Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 17 Agosto - ore 23.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Cittadella dei migranti, De Filippo a Conti: "Proposta assurda, si dimetta"

Cittadella dei migranti, De Filippo a Conti: `Proposta assurda, si dimetta`

La Spezia - Trasformare il Maricentro di viale Amendola nella “cittadella del migrante”. “Utilizzare gli amplissimi spazi della vecchia struttura di addestramento reclute della Marina militare per accogliere i profughi e richiedenti asilo che fuggono dalle guerre dell’Africa e dai disagi dei paesi arabi…”. La proposta è di Enrico Conti, consigliere comunale del Partito Democratico. Ma come può nascere nella mente di un politico/amministratore questa idea? Creare nel centro della Spezia a ridosso del già “devastato” umbertino, un “cara” come quello di Mineo? Si vuole proprio fare sprofondare La Spezia, precipitarla in un disordine sociale senza ritorno. E poi cosa rappresenta quella Caserma “Duca Degli Abruzzi” nella memoria degli spezzini e degli italiani? Tantissimo. Nel suo piazzale è sfilata la “meglio gioventù” italiana. Braccio in alto e possente “Reclute giurate voi? lo Giuro”. Fossimo nei responsabili del PD e nel loro candidato a Sindaco ne prenderemmo velocemente le distanze da simile personaggio. Non può portare che danno. Offende la memoria, l’appartenenza i simboli, con le sue proposte mette ad ulteriore rischio gli equilibri sociali già alle corde. I suoi stessi compagni dovrebbero prenderlo a calci nel culo (virtuali e politici si intende). Come Forza Nuova ne chiediamo le immediate dimissioni anche se la legislatura è finita. Curioso il linguaggio del consigliere: "… accogliere i profughi e richiedenti asilo che fuggono dalle guerre dell’Africa e dai disagi dei paesi arabi…”. In Africa ci sono le guerre e nei paesi arabi i disagi: infatti la Siria, lo Yemen, l’Iraq, l’Afghanistan hanno solo dei disagi (sic!). Senza contare le continue “esportazioni di democrazia” di USA -UE in tutto il globo. Questi distinguo o vengono fatti in malafede o chi li fa da fiato alle parole senza pensare prima. Se mai e sottolineiamo il se mai, dovesse essere minimamente presa in considerazione una simile ipotesi, un violento insulto e offesa a tutta la città e la nazione, Forza Nuova si riterrà in mobilitazione generale e porterà i confronto anche sulle piazze. Speriamo che il voto dell 11 giugno cancelli ogni velleità e idiozia politica.

Maria Marina Di Filippo Candidata Sindaco FN La Spezia

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure