Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 21 Aprile - ore 11.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Cinquestelle spezzini d'accordo con i senatori, con un'eccezione

Ieri il voto sulla piattaforma Ruosseau, oggi quello della giunta che ha concesso immunità a Salvini. Giorgi: "Unica forza che interpella iscritti", Del Turco: "Non ho votato come maggioranza ma ne accetto opinione".

caso diciotti
Cinquestelle spezzini d'accordo con i senatori, con un'eccezione

La Spezia - L'esito sulla votazione che si è celebrata ieri sulla piattaforma Rousseau sul caso Diciotti e sulla processabilità del ministro dell'Interno Matteo Salvini ha portato i membri pentastellati della giunta del Senato a confermare l'immunità per il leader della Lega. Una vicenda che ha fatto discutere sin dalla sua genesi e che ha suscitato dibattito anche per la scelta di mettere chiedere il parere via web agli iscritti del Movimento, che si sono espressi con una maggioranza del 60 per cento a favore dell'operato di Salvini, che è stato considerato agire nell'interesse dello Stato e nell'esercizio delle sue funzioni da parte del 60 per cento dei votanti.

"Il M5S - commenta a CDS la capogruppo spezzina Donatella Del Turco - funziona così: si vota su molte questioni e quando c'è una maggioranza ha vinto quella, che si sia d'accordo oppure no. Questa è la democrazia diretta. A mio avviso non dovevamo nemmeno essere chiamati ad esprimerci su un tema del genere: non possono decidere i cittadini se Salvini ha agito nell'interesse dello Stato. Ci sono norme e leggi ben precise, difficili da conoscere e da comprendere. Inoltre siamo nati come quelli che si difendono nei processi, non dai processi. Se anche Di Maio e Toninelli fossero stati indagati, avremmo dovuto andare avanti". Del Turco, dunque, non fa mistero della sua posizione contraria al riconoscimento dell'immunità al ministro Salvini.
"Non ho votato come la maggioranza e non c'è stata una grande differenza nel risultato, ma accetto l'opinione della maggioranza. Questo è far parte del Movimento cinque stelle".

Stessa visione della democrazia diretta per Jessica De Muro, l'altra consigliera spezzina del M5S.
"Comunque la si pensi si è trattato di una prova di democrazia partecipata. Ci saranno i contenti e gli scontenti, ma è giusto che si vada avanti. Ovviamente - sostiene De Muro - saremo attaccati per questa vicenda, ma tanto lo siamo sempre, qualunque cosa facciamo. Ormai la cosa non ci scalfisce più. Dobbiamo analizzare il risultato nel suo complesso: il quesito posto era lo stesso che era oggi in Senato e non mi sento di demonizzare né chi ha votato uno, né chi ha votato l'altro".

“Sono orgogliosa di far parte dell’unica forza politica che interpella i propri iscritti, chiamandoli ad esprimersi” sottolinea invece Federica Giorgi, avvocato e capogruppo M5S nel consiglio comunale di Sarzana. “Con questo risultato – aggiunge - i nostri iscritti hanno valutato che c'era un interesse pubblico nella vicenda Diciotti e che era necessario ricordare all’Europa che c’è un principio di solidarietà da rispettare da parte di tutti gli Stati”.

Ivan Mirenda, ex consigliere comunale spezzino e candidato sindaco nella tornata del 2012 interviene infine come attivista M5S concludendo: “A norma di statuto il voto sulla piattaforma è vincolante, quindi in sè la questione è chiusa. Entrambe le linee sono state argomentate, è passata la linea del no. Penso che ci siano argomenti più pregnanti oltre a questa vicenda. E il voto rimane segreto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News