Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 26 Giugno - ore 12.40

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Cinque manifestazioni d'interesse per la gestione dell'Allende

Peracchini fra turismo ed intrattenimento: "Spero che possa essere una location centrale della prossima Estate Spezzina, in allestimento". Al Festival del Jazz confermata la direzione di Ciacca: budget da 92mila euro.

le sfide presenti e future
Cinque manifestazioni d'interesse per la gestione dell'Allende

La Spezia - "Quando si è di fronte a questi scenari si tratta di affrontare delle sfide epocali. Per quel che concerne Calata Paita si deve tenere presente che l'area da 58mila metri quadrati non è ancora stata riconsegnata. E' chiaro che abbiamo delle idee, cercheremo investitori nel mercato globale ma ricordo a tutti che, nell'interesse della città, dobbiamo fare i conti con i debiti che ci hanno lasciato le sinistre. Ogni cosa a suo tempo". Preoccupano i tempi e non potrebbe essere diversamente visto che i ritardi sui lavori a domino (spostamento fascio dei binari) stanno già cubando un anno e mezzo di sicuro delay. Il progetto del frontemare, con la stazione crociere come prima pietra certa, quanto meno negli intendimenti e negli attori che investiranno, rimane una delle incompiute dal secondo guerra ad oggi e sia il sindaco Peracchini che il sottosegretario Rixi avevano manifestato le loro perplessità anche nell'ultima occasione pubblica, quando in Autorità Portuale le tre compagnie Msc, Royal Carrebean e Costa Crociere avevano svelato qualcosa in più del progetto della futura stazione marittima: "C'è l'opportunità di fare un salto, ma ogni cosa deve andare secondo le tempistiche giuste - dice Peracchini. Quattro anni fa Contship firmò un accordo per una concessione di oltre cinquant'anni senza grandi condizioni, a parte i lavori promessi sul Garibaldi. Ci auguriamo che si acceleri e si vada avanti".

Altri progetti, seppur decisamente più piccoli, sembrano finalmente pronti per essere messi fuori: il primo riguarda la passerella che unirà Via Diaz alla Morin con la cosiddetta piazza sospesa, l'altro è invece il restyling di Piazza Cavour. Solo nel 2020 invece sorgerà la piscina semovente del Molo Italia. Argomenti che sicuramente faranno discutere e che i cittadini attendono con una certa curiosità. Il waterfront permette comunque di ampliare la questione a tutto il tema del turismo, proprio all'origine di una nuova stagione interlocutoria visto che il Dmo è ancora ben lontano da diventare realtà. Un pasticcio? "Siamo a buon punto, confido che entro il mese di maggio l'operazione venga conclusa. Porto Venere e Lerici fuori? L'assessore Asti deve portare a termine il dialogo con gli altri comuni del Golfo, qualcuno già c'è, manca l'ultimo pezzo del percorso. Credo però si debba capire la filosofia che sta dietro a questo strumento. Vogliamo creare turismo oltre l'aperitivo, rendere i nostri luoghi un'attrazione mondiale". Mentre la 51esima edizione del Festival del Jazz sarà ancora affidata al Maestro Antonio Ciacca che gestirà un budget di circa 92mila euro con la conferma di serate ad Aulla, Lerici e Porto Venere, l'altra questione sollevata dalle opposizioni riguarda l'Estate Spezzina, della quale ancora non si sa nulla. Utile chiedere prima, vista la non esaltante stagione scorsa, utile sarebbe anche conoscere il bando anticipatamente, anche per farsi un'idea: "Non capisco il masochismo di chi giudica in negativo le cose organizzate in città. L'anno scorso avevamo il vincitore di Sanremo e in generale è stata una bella estate. C'è chi critica senza partecipare, chi lo fa per strumentalizzare. Per la stagione 2019 siamo vicini alla meta, faremo un regalo alla città: tra quindici giorni saremo pronti. Posso solo dire che la maggior parte degli eventi sarà gratuito, che i fine settimana saranno tutti animati e cercheremo di non andare uno sopra all'altro con le date". E il Centro Allende sarà di questa partita? "Ci sono cinque manifestazioni d'interesse per la gestione, speriamo che da luglio si concretizzi l'ultima fase e che anche l'area della Pinetina sia coinvolta nell'Estate Spezzina".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News