Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Settembre - ore 21.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Cenerini: "Querelino quanto gli pare, il giudizio lo hanno già dato gli italiani, cancellandoli ad ogni elezione"

Il consigliere e la sua contro-replica: "Il fallimento della sinistra è totale sull’immigrazione e chi ha sostenuto tali politiche ha messo tutte le donne nelle condizioni di aver paura".

"non me ne frega niente"
Cenerini: "Querelino quanto gli pare, il giudizio lo hanno già dato gli italiani, cancellandoli ad ogni elezione"

La Spezia - "L’arte di strumentalizzare e mentire a sinistra è maestria: primo la Pecunia e la Ghiglione, cercano di far passare che io ce l’ho con due donne, ma non mi sono mai risparmiato verso nessuno in critiche, se lo ritengo giusto, uomo o donna che sia e non guardo il sesso in politica! Ho risposto a loro perché sono intervenute loro sul fatto. Poi la querela, che sinceramente fa ridere, di cui mi importa poco, anzi sinceramente non me ne frega niente". Arriva, a breve giro di posta, la contro-replica del consigliere comunale Fabio Cenerini, candidato alla prossima tornata regionale con la casacca di Forza Italia. L'esponente del partito di Berlusconi commenta così la notizia che Pecunia e Ghiglione hanno deciso di sporgere querela nei suoi confronti: "E per cosa sarei da querelare? Non ho detto come mi è stato attribuito che c’è una responsabilità morale loro, ma della parte politica alla quale appartengono, se accadono sempre più di sovente di questi fatti e andrà sempre peggio. Cosa ti aspetti se fai entrare a migliaia persone che nei loro paesi considerano le donne esseri inferiori, o merce di scambio, magari da comprare, perfino da bambine, con matrimoni combinati! Il Marocco un paio d’anni fa è stato richiamato dall’Onu per la tradizione dei matrimoni combinati con spose bambine con uomini anche anziani, dove spesso adolescenti muoiono durante il primo rapporto. Informatevi!"

E ancora: "Non è la parte politica della Pecunia e della Ghiglione che ha cancellato il reato di clandestinità, previsto nella Bossi Fini? Non è sempre la sinistra che è per accogliere tutti, per i porti aperti, per il restiamo umani? Quindi se loro non sostengono questa linea politica, allora mi sono sbagliato, altrimenti affermo, che questi fatti avvengono anche per colpa di chi ha fatto entrare chiunque, di chi vuole i clandestini in giro liberi per l’Italia, ma poi esprime solidarietà a una donna aggredita e ferita! Ma con quale coraggio lo fa? Il fallimento della sinistra è torale sull’immigrazione e chi ha sostenuto tali politiche ha messo tutte le donne nelle condizioni di aver paura e di non poter andare a correre liberamente in un parco o in un sentiero. Quindi querelino quanto gli pare, il giudizio lo hanno già dato gli italiani, cancellandoli ad ogni tornata elettorale".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News