Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Agosto - ore 22.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Cenerini: "Quber il moralizzatore colpisce ancora"

Cenerini: `Quber il moralizzatore  colpisce ancora`

La Spezia - "Credevo che dopo la figuraccia rimediata su fb, dove è sparito, il moralizzatore di Spezia, Avv. Roberto Quber, si fosse ritirato in buon ordine. Invece persevera con un comunicato stampa, dove leggo porterà un mazzo di fiori alla Chiappa su un monumento dedicato ai partigiani, perché oltraggiati dall’apertura della sede di Forza Nuova. Afferma di essere per la democrazia e la libertà. Detto che a me dell’apertura della sede di Forza Nuova importa poco, meglio loro che una sede abusiva dei centri sociali comunque. Però rilevo l’assurda posizione del moralizzatore spezzino. Alle mie domande su fb sulla sua candidatura a sindaco nel 1997, sostenuto da Alleanza Nazionale, ha risposto diciamo in modo errato per essere gentili. Gli ho chiesto se ai comizi del 1997 con gli ex missini, AN esisteva da due anni, si fosse proclamato chiaramente a favore dei partigiani e antifascista! Lui ha risposto che fascisti non ce n’erano più in quanto Gianfranco Fini era già andato in Israele. Peccato che Fini andò in Israele nel novembre 2003, quindi ben sei anni dopo! Allora riprendendo la sua affermazione se Fini non era ancora stato in Israele, in Alleanza Nazionale c’erano ancora i fascisti e quindi lui si fece consapevolmente appoggiare da quelli che lui definisce fascisti.
Mi domando, ma se lui è della Chiappa e si onora che sia un quartiere di partigiani, nel 1997 non gli importava della cosa? Calcolando che non fu appoggiato nemmeno dai moderati del centro destra, venendo scaricato dallo stesso Sen. Luigi Grillo che lo aveva appoggiato all’inizio!
La cosa più interessante però, sono le sue affermazioni del 1997 che ho trovato su Famiglia Cristiana del tempo, virgolettate…. “LE IDEOLOGIE HANNO FATTO IL LORO TEMPO, VANNO MESSE IN SOFFITTA….” E bravo quindi si parla a seconda della convenienza mio caro moralizzatore!
Io credo che i cittadini della Chiappa quando si avvicinerà al monumento col suo mazzetto di fiorellini, gli riserveranno una bella salva di pernacchie.
Pentiti moralizzatore Avv. Roberto Quber e scendi dal tuo piedistallo di perdente, dal quale lanci anatemi ogni giorno a destra e a manca! Pentiti!"
Fabio Cenerini, Capogruppo Toti - Fi in consiglio comunale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure