Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 01 Ottobre - ore 18.40

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Cenerini: "Manifesti? Errore o malafede"

fuoco amico?
Cenerini: "Manifesti? Errore o malafede"

La Spezia - "Negli ultimi giorni ho letto post e comunicati, di candidati che frignavano per i manifesti strappati o danneggiati. È successo anche a me e non ho detto niente, purtroppo ci sono cretini poco democratici che si divertono così e c’è chi di conseguenza cerca di farsi un po’ di inutile pubblicità". Così Fabio Cenerini, responsabile provinciale di Forza Italia e prossimo candidato alle regionali.

"Cosa diversa è quanto successo a me. Sono stato il primo a uscire insieme al Presidente Toti, verso il 20 luglio, per due settimane non c’erano altri candidati al consiglio regionale. Poi il 3 agosto escono coi manifesti altri candidati, dopo due tre giorni ho l’impressione di avere meno manifesti - spiega - penso forse essendo in mezzo a molti altri si notano meno. Dopo qualche giorno ci ripenso, dico no non è possibile, sono molti meno di prima e chiamo Spezia Risorse che affitta gli spazi, casualmente i giorni seguenti i miei manifesti ritornano quelli previsti. Faccio presente che sono circuiti a pagamento con posizioni prefissate. Sono andato personalmente a controllare in mezza città e non vi dico come ci sono rimasto a vedere sotto i miei manifesti, quelli affissi impropriamente che riportavano nel committente responsabile, il nome di un partito alleato. Un partito con cui ho sempre avuto ottimi rapporti. Cosa può essere successo? Un errore per decine di manifesti? Impossibile, c’erano già i miei sotto, quindi bastava rinnovarli e non si poteva sbagliare e allora? O abbiamo un addetto alle affissioni fan di un certo partito, ma uno rischia il posto? Oppure qualche genio, col favore del buio, ha creduto di essere più furbo ed è andato a sovrapporre i suoi ai miei manifesti. La cosa è molto grave e non passerà liscia, ho fotografato tutto e valuterò se procedere a denunciare un fatto così grave. Certamente chiarirò la questione e se è come penso non finisce qua, perché chi ha avuto questa pensata, non ha valutato che si è creato un grosso problema e non parlo solo di quello legale! Non sono mai il primo a cominciare, ma credo che abbiano sbagliato bersaglio e avranno modo di accorgersene!".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News