Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 15 Settembre - ore 12.17

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Carenze personale e controlli alimentari, Asl5 sul tavolo del consiglio

L'assessore regionale Viale ha offerto rassicurazioni in risposta alle interrogazioni arrivate da maggioranza e opposizione.

Market etnici
Carenze personale e controlli alimentari, Asl5 sul tavolo del consiglio

La Spezia - Nel programma del consiglio regionale odierno si sono ritagliate non poco spazio questioni legate all'Azienda sanitaria locale spezzina. Da un lato le ha sollevate il consigliere regionale Francesco Battistini (Rete a Sinistra - Liberamente Liguria), che ha presentato un’interrogazione, sottoscritta dal collega di gruppo Pastorino, sulla carenza di personale nel periodo estivo a causa delle ferie e sul malfunzionamento degli impianti di condizionamento delle strutture sanitarie nella Asl5. Il consigliere ha chiesto alla giunta se conosce le cause di questi fenomeni, quali interventi, con il relativo crono-programma, ha intrapreso e intende intraprendere per risolvere e prevenire le anomalie che hanno, “da troppo tempo un’immancabile cadenza stagionale”, ha affermato l'ex pentastellato. L’assessore alla sanità Sonia Viale ha rilevato che “la mancanza di personale nel settore sanitario durante il periodo estivo è un problema a livello nazionale e che questo può comportare, in alcuni casi, la sospensione degli interventi di elezione! ma ha assicurato che “le emergenze vengono comunque sempre garantite”. Battistini, in una nota a margine del consiglio, ha accusato Viale di "un’incapacità che i liguri subiscono da oltre 4 anni e che si concentra sempre su due direttrici: una carenza pesante di personale sanitario, mai affrontata; investimenti nel comparto strutturale del tutto inefficaci, basti pensare al Nuovo Ospedale del Felettino".

Successivamente Viale dovuto 'fronteggiare' un'interrogazione, questa volta presentata dal compagno di partito leghista Paolo Ardenti, in merito alle carenze di personale nell'ambito di una serie di controlli a carico di negozi alimentari etnici, ambito che al Carroccio sta storicamente a cuore. In maerito alla grana, emersa in questi giorni a mezzo stampa, Ardenti ha rilevato che “i controlli di sicurezza alimentare sono fondamentali per evitare frodi in commercio o gravi problemi igienico sanitari e ha chiesto alla giunta se siano reali le mancanze di organico segnalate e quanti controlli annuali sono stati svolti negli ultimi tre anni dalla Asl 5”. L’assessore Viale ha assicurato che “i controlli vengono regolarmente effettuati” ha illustrato nel dettaglio la procedura prevista e il numero di verifiche fatte fra il 2016 e il 2018. Viale ha affermato infine che “l’amministrazione sostituirà per tempo le tre unità di vertice che sono in procinto di andare in pensione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News