Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Febbraio - ore 11.23

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Caccia, Michelucci a Mai: "Si assuma le sue responsabilità"

"Atc ha fatto il suo lavoro"
Caccia, Michelucci a Mai: "Si assuma le sue responsabilità"

La Spezia - "Come al solito la maggioranza di centrodestra che governa la Regione gioca allo scaricabarile. Anche nel caso dell’Ambito territoriale di caccia della Spezia la colpa è dell’assessore Mai. La Giunta ha scelto di anticipare la stagione venatoria al 16 settembre e il tribunale ha dato il via libera a questa decisione, ma ha ribadito che la stagione non sarebbe durate più dei normali 3 mesi". Lo afferma Juri Michelucci consigliere regionale del Partito democratico che in una nota prosegue: "Il 16 dicembre sono scaduti i termini. L'assessore, a quel punto, invece, di emanare un provvedimento per prolungare la caccia al cinghiale ha detto agli Ambiti di andare avanti. L'Ambito spezzino, che ha deciso di rispettare la sentenza del tribunale e fermarsi al 16 dicembre, viene oggi attaccato da tutto il centrodestra che ne chiede il commissariamento. Il Pd è d'accordo sul prolungamento fino al 31 gennaio, ma se Mai si assumesse la propria responsabilità e firmasse un atto ufficiale per prolungare la stagione venatoria. Si accusa l'Ambito della Spezia di non considerare i danni che potrebbero essere causati dalla scelta di rispettare la sentenza del Tar, vorrei ricordare che la legge 157 è di carattere conservativo e che ci sono strumenti idonei alla salvaguardia dell'agricoltura: i piani di controllo e l'avvio della caccia di selezione su cui l'Ambito sta lavorando puntualmente".
"Invece di chiedere il commissariamento dell'Ambito - conclude Michelucci -, bisognerebbe chiedere alla maggioranza di fare meglio il proprio mestiere e prendere atto che i continui ricorsi e le continue retromarce a cui spesso sottopongono il settore della caccia creano solo una gran confusione".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News