Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 28 Marzo - ore 23.46

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Bruzzi Alieti: "Comportamento increscioso del sindaco. La verità è dura da affrontare"

Il candidato di Casa Pound attacca Federici.

Bruzzi Alieti: `Comportamento increscioso del sindaco. La verità è dura da affrontare`

La Spezia - "Ha veramente dell'incredibile ciò che è accaduto ieri mattina durante la giornata del ricordo per i Martiri delle foibe. Un accanimento insensato nei confronti di un esule che ha solamente ringraziato dei ragazzi che per anni hanno deposto un mazzo di fiori nella piazzetta dedicata ai martiri delle foibe". Lo dichiara in una nota il candidato sindaco di Casapound Italia Cesare Bruzzi Alieti.
"Un semplice grazie per tutto il lavoro svolto negli anni - prosegue - non è assolutamente da considerare come campagna politica, data la costanza con cui Casapound ha preso a cuore la questione foibe da molti anni a questa parte. Chi crede che Casapound abbia bisogno di pubblicizzarsi in questo modo ha solo bisogno di un appiglio per pulirsi la coscienza da anni di menefreghismo".

"Inoltre ritengo che il comportamento di Federici sia assolutamente inaccettabile - continua Bruzzi Alieti -, nonché una mancanza di rispetto nei confronti di tutti i presenti e di tutti i cittadini, sintomo di mancanza di argomenti nell'affrontare una situazione a lui scomoda. Molto più facile gettare il tricolore e andarsene che affrontare la questione.
Credo che siano necessarie da parte di tutti i presenti delle scuse per l'enorme mancanza di rispetto nei confronti di una persona che ha sofferto sulla propria pelle la terribile esperienza dell'esodo -conclude Bruzzi Alieti- Un semplice grazie ha scatenato delle polemiche insensate. Vedremo il prossimo 10 febbraio quanti paladini della difesa dei Martiri saranno ancora pronti a difenderli, senza nessun tipo di interesse elettorale a monte."

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure