Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 18 Luglio - ore 07.25

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Brogi replica a Frankie: "Concerto di tutti, non solo di chi ha bandiere rosse"

L'assessore della Lega contro il noto rapper: "A voi la libertà degli altri non interessa, siete per il mono pensiero".

Caso Motta
Brogi replica a Frankie: "Concerto di tutti, non solo di chi ha bandiere rosse"

La Spezia - Le critiche rivolte dal rapper Franki Hi Nrg all'amministrazione spezzina per il 'caso Motta' non sono piaciute all'assessore a Sport e Commercio Lorenzo Brogi, che, via social, ha attaccato duramente l'autore di Fight da Faida e Quelli che benpensano. "Caro Frankie vedi bene che in questa città sotto la guida del centrodestra e della Lega non si è vietato a nessuno di parlare, ne è riprova il caso di Curcio, ex terrorista che qui è venuto a presentare un libro, senza che nessuno organizzasse picchetti o manifestazioni contro, come invece è avvenuto con tanto di mobilitazione di piazza per altri. Noi ci limitiamo a non andare ad ascoltare, a non condividere certi pensieri ma mai abbiamo bloccato o bloccheremo iniziative di chi la pensa diversamente, questa è la nostra forza, essere completamente diversi da voi!", scrive ha scritto l'esponente leghista.

"Quindi - ha proseguito - rifletti prima di parlare e dire chi non ha dimestichezza con la libertà, forse non l’avremo con la tua, quella che è libertà solo se viene da una certa parte politica! La libertà degli altri, a voi non interessa, non fate gli ipocriti, a voi interessa il mono pensiero, a noi no, è proprio per questo che aprire un concerto (qua il riferimento è naturalmente a Motta, ndr) come se si fosse alla festa dell’Unità ha offeso centinaia di cittadini che se ne sono andati dopo le dichiarazioni fatte dal tuo collega. Una cosa è la libertà di pensiero, lo torno a ripetere, altra cosa è la maleducazione nei confronti di un pubblico dalle mille anime, durante una festa che doveva essere di tutta la città e non solo di chi sventola le bandiere rosse".

Esaurita la replica nel merito e la comparazione noi/voi, Brogi punge anche sul lato artistico: "Frankie è vero che tutti siamo esseri pensanti ma spiegare testi e canzoni, dover sempre rimarcare una posizione, è anche avvilente per voi stessi. I grandi della storia della musica non avevano bisogno di questo, lasciavano a chi ascoltava cogliere dai testi i significati, evidentemente voi avete bisogno di parlare più che cantare perché ciò che scrivete non passa, non arriva se non accompagnato da comizi e spiegazioni".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News