Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Febbraio - ore 22.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Bocciata l'urgenza della mozione Cenerini-Castellani, grida in aula

Decine di persone presenti a Palazzo Civico hanno manifestato il loro sostegno all'insegnante che aveva parlato nel corso della Giornata della memoria, di cui il capogruppo azzurro aveva proposto il licenziamento.

La protesta
Bocciata l'urgenza della mozione Cenerini-Castellani, grida in aula

La Spezia - "Vergogna! Vergogna!". E' il grido con il quale ieri sera il pubblico presente nell'aula del consiglio comunale ha accompagnato la bocciatura della mozione urgente presentata da Donatella Del Turco, Massimo Caratozzolo e Massimo Lombardi sulla richiesta di allontanamento dall'insegnamento di Catia Castellani, la docente intervenuta nel corso della Giornata della memoria, da parte di Fabio Cenerini.

Nei giorni scorsi Del Turco e Caratozzolo avevano depositato una richiesta di question time rivolta al sindaco Pierluigi Peracchini, per chiedere il motivo del suo silenzio nei confronti delle affermazioni di Cenerini. Il documento è stato ritenuto inammissibile e nel corso della giornata di ieri si era diffusa la voce secondo la quale sarebbe stata presentata una mozione urgente (leggi). E così è stato.

Ma se era previsto il deposito del documento, allo stesso modo c'era da aspettarsi la bocciatura della procedura d'urgenza da parte della maggioranza.
Cenerini ne ha contestato forma, ritenendo che nel dispositivo dovesse esserci un impegno per il sindaco o la giunta, ma, dopo alcuni scambi tra il presidente del consiglio Giulio Guerri, il segretario generale Sergio Camillo Sortino, Paolo Manfredini e Lorenzo Forcieri, si è arrivati al momento del voto dell'urgenza del documento, ritenuto rispettoso dei paletti del regolamento.
Cenerini e Andrea Costa si sono astenutI, mentre il resto della maggioranza (esclusi i soliti Guerri e Caratozzolo) premeva il bottone rosso, decretando lo slittamento della discussione a una prossima seduta di consiglio e facendo scattare la protesta del pubblico presente, che ha mostrato cartelli contenenti le parole con le quali Castellani aveva spiegato il suo intervento, ovvero per condividere il concetto di umanità.
Vergogna vergogna e cartelli.
Seduta interrotta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News