Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Agosto - ore 09.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Bestiario Saccone, tra immigrati, Manchester e mamme assassine

La classificazione social dell'ex assessore della giunta Federici va a rimpolpare il dibattito sulle 'bestie straniere'.

Bestiario Saccone, tra immigrati, Manchester e mamme assassine

La Spezia - Anche l'ex assessore allo sport della giunta Federici, Patrizia Saccone, candidata tra le file del centrodestra il vista dell'11 giugno, ha voluto dare il suo contributo al dibattito innescato da una maldestra risposta del presidente Giovanni Toti a un fan (QUI). Lo ha fatto con un post su Facebook - che ora pare essere stato cancellato - in cui la 'coraggiosa, autoironica, disponibile, un po' troppo sensibile' (come si autodefinisce sul social) Saccone ha stilato un suo personale bestiario.
Secondo l'ex esponente dell'Italia dei valori, sono 'beste italiane', per esempio, "la madre che ha buttato il suo bambino" o "il ragazzo che brucia viva la sua ex fidanzata". Invece "l'islamico che ha ucciso a Manchester tutti quei bambini è una bestia straniera", affermazione che va quini a riprendere l'espressione usata dall'ormai famoso utente che si è rivolto a Toti per chiedere delucidazioni sulla questione migranti. Bestia straniera, per Saccone, è anche "lo straniero che tutti i giorni sceglie di spacciare, rubare anziché rispettare il paese che lo accoglie".
Scrive ancora l'ex assessore: "Chi delinque, chi ci entra in casa, ci ruba, ci picchia, ci stupra... per me sono bestie senza se e senza ma". E non finisce qui: "Per me sono bestie pure quelle persone che fingono di accogliere gli immigrati e di essere per l'integrazione mentre invece li fanno vivere come bestie". Infine una domanda sibillina: "Gli immigrati forse vi servono solo alle primarie?".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Il post di Patrizia Saccone Archivio Cds


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure