Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 00.20

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Battistini all'assessore Viale: "Non avete la percezione dei problemi di Chirurgia al Sant'Andrea"

Battistini all´assessore Viale: `Non avete la percezione dei problemi di Chirurgia al Sant´Andrea`

La Spezia - Sulla Chirurgia Generale e Vascolare della Spezia, se non ci fosse da piangere, visto che si sta giocando sui malati, ci sarebbe da buttarsi via dalle risate.
L'assessore regionale alla Sanità dovrebbe tornare a visitare il nuovo reparto di Chirurgia Generale dell'Ospedale Sant'Andrea della Spezia. Perché o la stanno prendendo in giro assieme a noi o lei conosce la reale situazione e gli unici fessi siamo, appunto, soltanto noi che ancora ci beviamo qualunque cosa. E delle due opzioni non saprei definire quale possa esser la più grave.

La grande festa, di pochi giorni fa, per inaugurare il nuovo reparto in cui è stata trasferita la Chirurgia Generale e quella Vascolare si è conclusa, come sempre, con i migliori sorrisi.
Locali appena ristrutturati, reparto tirato a lucido e soprattutto gli arredi: nuovi di zecca e coordinati all'ambiente circostante.
"Un applauso alle cose che finalmente iniziano a funzionare", dovremo dire.
E invece no, non possiamo farlo: gli arredi erano nuovi, è vero, ma erano di scena.
Sono infatti serviti soltanto per l'inaugurazione. Conclusa quella, spenti i sorrisi e calato il sipario, sono stati tutti rimpacchettati, caricati su un furgone e spediti, in gran fretta, a Sarzana per un'altra inaugurazione: quella della Struttura Semplice Multidisciplinare.
Ed ecco così rispuntare, nel nuovo reparto di Chirurgia, i vecchi arredi, scelti nel mucchio tra quelli ridotti un po' meglio ma pur sempre vecchi e assai poco funzionali.

Una situazione tragica che fa il paio col degrado generale di tutta la struttura ospedaliera e con quel mancato intervento sulla Ortopedia-Traumatologia di cui dobbiamo chieder conto in Consiglio Regionale.

Ma le criticità della Chirurgia non finiscono qui e toccano come sempre la pesante carenza di personale che incide, per forza di cosa, sulla qualità di vita interna alla corsia: dal punto di vista dei malati e da quello dei lavoratori.
Con l'inaugurazione del nuovo reparto infatti ben 6 unità infermieristiche sono finite, in un baleno, altrove, a coprire ferie ed esigenze di altri reparti.
Di conseguenza ora si contano appena 2 infermieri a turno per seguire 22 pazienti afferenti a due strutture complesse diverse e che necessitano quindi di cure, terapie e protocolli differenti.
2 soli infermieri per gestire i malati ricoverati, spesso critici e da monitorare costantemente; i prericoveri con tutti gli esami diagnostici del caso; le dimissioni protette col controllo dell'andamento post-operatorio, le medicazioni e l'idoneità delle terapie assunte; le urgenze, non di rado critiche, che possono arrivare in qualunque momento della giornata.

È chiaro che così non si possa andare avanti. Dopo due anni di governo e una nuova azienda sanitaria in più la Giunta Regionale dovrebbe iniziare a dare delle risposte concrete visto che: se il vento è cambiato la direzione continua ad esser quella sbagliata.

Francesco Battistini
Consigliere Regionale
Rete a Sinistra/liberaMENTE Liguria

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure