Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Febbraio - ore 16.11

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Battistini: "Occorre sapere se esiste uno studio sul deterioramento dell'amianto in Arsenale"

appello al ministero della difesa
Battistini: "Occorre sapere se esiste uno studio sul deterioramento dell'amianto in Arsenale"

La Spezia - "La presenza di amianto negli edifici, molto spesso nelle coperture e nei tetti, e’ stata oggetto negli ultimi anni di una importante campagna di controllo e bonifica, obbligando i proprietari di tali edifici a uno smaltimento o a una messa in sicurezza di tali strutture. Quella che e’ tornata prepotentemente alla ribalta con il forte maltempo della scorsa settimana a Marola, e’ una situazione ben nota da tempo su cui troppe istituzioni hanno sorvolato, e purtroppo ancora stanno sorvolando anziche’ intervenire con la dovuta tempestivita’ ed efficacia". Francesco Battistini annuncia di aver presentato in consiglio regionale un documento che impegni la giunta ad aprire un confronto con il Ministero della Difesa, coinvolgendo anche il Comune della Spezia, affinché venga stabilito e avviato un piano di bonifica da amianto negli edifici di proprietà della Marina Militare. "Vogliamo che ciò venga fatto a prescindere dallo stato dei materiali come atto dovuto dello Stato nei confronti dei cittadini. L’amianto è nocivo e dobbiamo avere un programma serio di smaltimento. Chiediamo se esista attualmente, o meno, uno studio dettagliato sullo stato di deterioramento dell’amianto presente nelle strutture di proprietà della Marina Militare Italiana nel territorio del Comune della Spezia. Questo per capire se vi sia rilascio di fibre di amianto nell’aria e in quali entita’. Anche per misurare i potenziali danni di carattere sanitario. Crediamo che sia dovere di tutte le istituzioni, e del Ministero della difesa, in questo caso, intervenire dove di propria competenza per garantire la salute dei cittadini, esattamente come, giustamente, si pretende che lo facciano i privati".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News