Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 28 Ottobre - ore 21.10

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Battistini: "Non sarò nello staff regionale di Linea condivisa, per me la politica è passione"

"A Rossetti e Pastorino le istanze del territorio"
Battistini: "Non sarò nello staff regionale di Linea condivisa, per me la politica è passione"

La Spezia - “Ringrazio l'amico e collega Gianni Pastorino per l'offerta di entrare a far parte dello staff regionale del Gruppo Linea Condivisa ma io devo tornare alla mia scrivania. Devo tornare tra i miei colleghi, in Isselnord dove lavoro dal 2007”. Così Francesco Battistini di Linea Condivisa che spiega la sua scelta in una nota: “Per anni ho detto che la politica deve essere fatta con professionalità, serietà e impegno ma che essa non può essere considerata un lavoro. I politici non possono essere schiavi di una poltrona e devono avere un loro percorso autonomo e garantito. Devono saper far altro nella vita e appena conclusa l'avventura istituzionale, senza acrobazie, devono ritornare al loro impiego precedente. Questo significa credibilità ma anche dignità”.
“Gli elettori hanno premiato il mio percorso da Consigliere regionale con un risultato elettorale personale più che buono ma non è bastato per poter ritornare in Aula.
Se oggi accettassi l'incarico che con grande segno di stima mi è stato offerto qualcuno potrebbe pensare: "eccolo il solito che non è riuscito ad entrare dalla porta e si imbuca da un pertugio in una finestra per campare di politica". E avrebbe ragione, in pieno!
Non sarà questo il caso. Non sarò io a farlo. Sono sempre stato abituato a fare scelte coerenti e sarà così anche questa volta. Non smetterò mai di fare politica e di dare il mio contributo di esperienza, di idee, di conoscenza a chi, dal Centrosinistra, me lo chiederà.
Gianni Pastorino e Pippo Rossetti saranno, per me, un ottimo riferimento in Regione.
L'unico riferimento”.
“A loro farò pervenire le istanze del territorio spezzino per migliorare la qualità della vita e dei servizi della mia comunità – prosegue la nota -. Mi attendono poi nuove sfide, a breve. Competizioni nelle quali, direttamente o meno, ancora non so, voglio impegnarmi per riconfermare la mia parte politica, a Santo Stefano, o per mandare a casa chi sta dimostrando tutta la sua incapacità amministrativa, a Sarzana e alla Spezia. Ciò per dire che non ci si allontana dalla politica perché non si è stati eletti. Non si tradiscono i propri ideali per un'apparente battuta d'arresto. Semmai si lavora ancor più duramente, con maggior passione e più energia. Per vivere e al contempo guardarsi allo specchio, al mattino, con soddisfazione devo però tornare al mio precedente impiego. Questa è la strada che seguirò”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News