Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 20 Novembre - ore 15.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Battistini: "Le parole di Toti confermano l'esistenza di un ufficio censura in Asl 5"

Battistini: `Le parole di Toti confermano l´esistenza di un ufficio censura in Asl 5`

La Spezia - I revisori dei conti sollevano un problema di censura comunicativa interna ad Asl 5 e il Presidente Toti cosa fa?
Interviene per bacchettare Grazzini, Presidente del Collegio Sindacale di Asl 5, nel peggiore dei modi.
Nella replica di Toti ci sono, infatti, almeno tre elementi di forte criticità che non possono che far preoccupare.
Il Governatore della Liguria ammette, come se fosse una ovvietà, che l'ufficio stampa dell'azienda sanitaria non deve solamente fare comunicazione ma deve funzionare anche come filtro.
Una parola apparentemente innocua quella usata da Toti, "filtro", che mette però nero su bianco quanto denunciato da Grazzini nei giorni scorsi: in Asl 5 esiste un ufficio censura. Che poi lo si soprannomini "ufficio filtro" poco importa perché nella sostanza esiste chi si occupa di scremare e discernere idee, notizie e parole mettendo il bavaglio.
Altro fatto grave è che si parli tranquillamente di atti di fedeltà di chi ha un ruolo all'interno di Asl e di tutela dell'interesse della parte politica che governa e che non può mai essere contraddetta.
Ultimo elemento, indissolubilmente legato al precedente, è posto nel fatto che il merito non lo si misuri per le capacità nell'amministrare la cosa pubblica nell'interesse della comunità ma sul grado di subalternità al potere e a chi lo esercita con reprimende e censure.
Un concetto molto pericoloso delle istituzioni che mai avremo voluto leggere specie da chi si definisce moderato e liberale. Toti dovrebbe pensare a fare una marcia indietro rapida su quanto scritto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure