Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 23 Settembre - ore 18.46

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Asti: "Nessuna logica al massimo ribasso, va fatta distinzione tra il lavoro del Comune e dei tecnici"

L'assessore alla cultura risponde ai consiglieri di opposizione.

il punto
Asti: "Nessuna logica al massimo ribasso, va fatta distinzione tra il lavoro del Comune e dei tecnici"

La Spezia - "Il Comune della Spezia può dettare le linee di un bando, ma il resto della decisione è in mano alla commissione tecnica. Possiamo assicurare che alle spalle dell'esito del bando per l'Estate spezzina non vi è alcuna logica al ribasso". Sono queste le parole dell'assessore Paolo Asti in merito al tema sollevato al risultato della gara per aggiudicarsi la programmazione estiva della città che ha visto vincitore il gruppo "Metarock" e al secondo posto gli spezzini di Artificio 23.

In merito alla vicenda sono intervenuti anche Federica Pecunia del Pd, Guido Melley di LeAli a Spezia, Paolo Manfredini del Partito Socialista e Massimo Lombardi di Spezia Bene Comune che ipotizzavano, appunto, una logica al massimo ribasso per l'affidamento del cartellone (leggi qui).

Ed è proprio su questo tema che si focalizza l'assessore alla cultura Asti che ai taccuini di Città della Spezia spiega: "Non voglio assolutamente fare polemica. Posso dire come ha funzionato tutto l'iter con estrema serenità: date le linee guida non spetta né al sindaco né agli assessori ma ai commissari tecnici, che rispettiamo, la decisione. Va precisato che non è vero che l'assegnazione non è stata affidata al massimo ribasso, i dirigenti della Commissione tecnica hanno deciso l'esito della gara dando 70 per cento per la qualità e 30 per il prezzo. La valutazione sul prezzo è algebrica, mentre sul resto la decisione è dei commissari".

"I due progetti sull'aspetto della qualità sono molto vicini - ha aggiunto l'assessore - . Condivido anche quello che ha dichiarato Artificio 23 che è ben lontano da quanto affermato dall'opposizione. Mi auguro che al di là delle polemiche possa esserci la partecipazione degli eventi da parte di tutti perché dobbiamo sfruttare al massimo la spinta turistica e le opportunità che offre un cartellone di grande qualità".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News