Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 03 Marzo - ore 00.11

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Asl 5, Toti: "Entro metà marzo concorso per assunzione degli infermieri"

Le reazioni dalla presidenza del consiglio regionale, dalla commissione sanità della Spezia e dal parlamento.

i commenti
Piazza De Ferrari - Regione Liguria

La Spezia - Tempi certi sui concorsi per l'assunzione di 65 nuovi infermieri e degli operatori socio sanitari. Del tema se ne è discusso questa mattina in consiglio regionale (leggi qui).
In una nota della Regione Liguria vengono precisati ulteriori aspetti a seguito della mozione presentata dal consigliere M5S Ugolini. "Il bando per l’assunzione a tempo determinato di 65 infermieri nella Asl5 verrà pubblicato nei primi 10 giorni di marzo. Il bando per l’assunzione di 159 Oss è stato pubblicato il 19 gennaio scorso, e scadrà il 18 febbraio. In più saranno assunti, oltre ai 159 previsti dal bando, almeno altri 50 Oss, secondo il fabbisogno indicato dall’azienda”.
Così il presidente e assessore alla Sanità di Regione Liguria Giovanni Toti in Consiglio regionale che ha proseguito: “Oltre a questo – ha detto Toti – sul fronte dei medici sono in fase di avvio le procedure per l’assunzione dei direttori dei distretti 17, 18 e 19, dei direttori di Pronto Soccorso, Igiene degli Alimenti e della Nutrizione, Igiene Pubblica, Assistenza Psichiatrica, Geriatria, Pneumologia, Anatomia Patologica e Centro Trasfusionale”.

“Inoltre – ha aggiunto Toti - sono in fase di avvio le procedure per assunzioni che riguardano le strutture di Medicina di base, Pediatria, Ortopedia, Medicina Interna, Medicina Nucleare e Farmacia per quanto riguarda le procedure di competenza diretta della Asl 5, mentre per le procedure di diretta competenza di Alisa sono in fase di avvio le procedure per le assunzioni che riguardano le strutture di Igiene degli Alimenti e della Nutrizione, Veterinaria, Medicina Trasfusionale, Anestesia, Pronto Soccorso, Pneumologia e Infettivologia. Oltre a questo, a breve verrà assegnata la direzione della struttura complessa di Ostetricia e Ginecologia e si procederà alla selezione del Direttore della struttura complessa di Pediatria e Neonatologia”.

In merito è intervenuto anche il presidente del consiglio regionale Gianmarco Medusei: “Esprimo grande soddisfazione per il voto all’unanimità di stamattina in Consiglio regionale sulle nuove assunzioni in Asl5, con cui sia maggioranza che opposizione hanno di fatto condiviso il piano presentato dal neodirettore generale Paolo Cavagnaro per far fronte alla carenza di personale sanitario”.

“Il voto all’unanimità di oggi è un segnale importante che attesta la bontà delle azioni intraprese dalla nuova dirigenza dell’Asl su indicazione della Regione. A breve incontrerò anche il nuovo direttore sanitario di Asl 5 Franca Martelli – conclude Medusei – Oltre al deficit di organico non bisogna dimenticare infatti il problema delle liste d’attesa, la necessità di assicurare cure adeguate a chi soffre di patologie gravi e croniche non collegate al Covid e infine il piano vaccinale su cui si attendono una adeguata pianificazione e una programmazione chiara da parte del governo”.

"In qualità di presidente della commissione Sanità del consiglio comunale della Spezia non posso che esprimere soddisfazione per il nuovo piano di assunzioni, predisposto dalla nuova dirigenza di Asl5 e dalla Regione e annunciato oggi durante il consiglio regionale. Il presidente Toti, che detiene la delega alla sanità, ha anticipato che si provvederà all’assunzione di 65 infermieri e di altri 50 OSS, inoltre verranno coperti i ruoli dirigenziali al momento mancanti". Così il consigliere di Cambiamo! e presidente della commissione Sanità Oscar Teja sulle nuove assunzioni in Asl5.
"Anch’io mi sono interessato all’argomento, perciò plaudo al fatto che stiamo andando in questa direzione - aggiunge - Infatti a questo proposito, per domani, ho convocato il dottor Cavagnaro in commissione: verrà audito in merito allo stato della sanità spezzina, al nuovo assetto di Asl5, ai piani di rafforzamento degli organici ospedalieri agi interventi sui servizi territoriali. Sto portando avanti il lavoro in raccordo con l’amministrazione comunale".
"Regione, Comune e Asl5 stanno lavorando per migliorare l’organizzazione e l’offerta del nostro servizio sanitario e il nuovo piano di assunzioni anticipato oggi ne è la conferma", conclude il presidente della commissione Sanità.

Ai commenti si aggiunge quello del deputato nelle fila di Leu Luca Pastorino: "Sono contento che sia in corso un'analisi volta ad aumentare il numero di infermieri in servizio presso la Asl5 spezzina di 65 unità, decisione di cui avevo già parlato con Regione Liguria per coprire le carenze di organico sanitario sul territorio", dichiara Luca Pastorino, deputato ligure di Leu, segretario di presidenza della Camera.

"Ancora una volta mi auguro che questa apertura e il relativo concorso consenta a tutti coloro che da anni lavorano in questo campo di essere inseriti nel sistema sanitario nazionale", conclude Pastorino. Il deputato ligure a fine giugno 2020 era stato il firmatario dell’emendamento del decreto Rilancio in cui si inseriva la possibilità di avviare procedure di selezione che valorizzassero gli Oss.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News