Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 17 Giugno - ore 09.46

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Aree inquinate, chiesto un report all'amministrazione

Nella seduta del consiglio comunale Guido Melley chiederà al sindaco un censimento delle zone, l'impegno di spesa per le bonifiche ed eventuali contenziosi.Si va dal campo in ferro al Sir di Pitelli, passando per le ex cave estrattive.

stasera
Aree inquinate, chiesto un report all'amministrazione

La Spezia - Passerà al vaglio del consiglio comunale programmato per le 21 di questa sera a Palazzo civico in perfetta attualità con i temi che animano il dibattito politico locale di questa coda primaverile. Nell'interpellanza del consiglio comunale Guido Melley sarà lo status dei siti inquinati, necessitanti di accurati lavori a bonifica, il tema da proporre al sindaco Pierluigi Peracchini, in particolare per quel che riguarda le zone del Levante dove insistono non solo aree ex industriali, ma anche discariche e siti di stoccaggio dl rsu ed altri terreni inquinati per quali negli anni passati sono stati avviati progetti di messa in sicurezza e bonifica: "Al centro del dibattito vi é ora il destino delle aree Enel, con la necessità di provvedere ad una bonifica Integrale delle stesse. Ma ci sono anche altre aree inquinanti, ricomprese nel Sir (sito di interesse regionale) di Pitelli, oggetto di procedure e contenziosi avviati tra le diverse pubbliche amministrazioni e i soggetti privati. L'attuale giunta, nel corso di questi primi due anni di mandato, non ha fornito indicazioni precise in merito allo stato dei procedimenti di bonifica in corso non é stato neanche prodotto un apposito report richiesto dal gruppo LeAli a Spezia in occasione della discussione in Commissione sul Bilancio preventivo del 2019".

Melley chiederà ufficialmente un quadro riepilogativo dei principali procedimenti in corso in materia di bonifica di sili inquinati, indicando - per ciascuno dei principali siti interessati gli stanziamenti di spesa a valere sul Bilancio dello Stato (Ministeri Ambente e Dffesa) ed in particolare su quello della Regione Liguria e del Comune e lo stato di avanzamento dei diversi iter tecnico- amministrali, ed, in taluni casi, dei relativi lavori. Infine lo stato dei contenttosi in corso con i vari soggetti proprietari dei sia medesimi. Quando si parla di questi siti il riferimento va come detto ad Enel, SIR Rtelli, ma anche altre aree ex industriali del Levante o il cosiddetto "campo in ferro" tra Manarola e Cadimare e le ex cave estrattive.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News