Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 26 Settembre - ore 22.37

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Spaccio e stupri a causa di politiche sostenute da gente come Pecunia e Ghiglione"

Intervento di Fabio Cenerini, capogruppo e responsabile provinciale di Forza Italia.

"Donne come cammelli"
"Spaccio e stupri a causa di politiche sostenute da gente come Pecunia e Ghiglione"

La Spezia - Purtroppo questi sono i risultati di anni di immigrazione incontrollata, una povera donna aggredita e ferita! Ovviamente nessuno si aspettava che facendo entrare chiunque, in maggioranza ragazzi giovani, sani e soli, potessero esserci problemi di natura sessuale, inverosimile no! Provengono da paesi dove le donne sono sottomesse, spesso coperte dal capo ai piedi e con un valore, perché di questo parliamo, le donne in alcuni posti sono considerate anche merce e acquistate con animali, ad esempio i cammelli.
Questo fatto è gravissimo, ma ormai nel nostro Paese fatti di questo tipo sono all’ordine del giorno, ricordo quando successe sull’adriatico, un mediatore culturale immigrato, commentando il fatto disse è solo all’inizio che non va poi la donna si calma e le piace, evidentemente questa è la cultura di molti in questi paesi, di cui il Presidente Trump da una definizione politicamente scorretta, che tralascio.
Allo stesso modo sono completamente contrario all’espulsione di chi commette crimini, che deve scontare duramente la pena e soltanto dopo essere espulso.
Allucinante e vergognosa la posizione di Federica Pecunia e Lara Ghiglione. La prima si permette di affermare che il problema sicurezza è sempre più esplosivo nella nostra città e udite udite vuole chiedere all’amministrazione di relazionare sui controlli e la sicurezza pubblica, come se immigrazione, clandestini e sicurezza, non fossero una competenza nazionale, di cui la sinistra si occupa soltanto per farne entrare altri ogni giorno. La Ghiglione parla di strumentalizzazione dello stupro da parte di alcuni, fino ad affermare fate veramente schifo, ma la causa di questi fatti invece non è il vostro buonismo a oltranza, far entrare chiunque, vi siete scordate del restiamo umani e dei porti aperti? Ovviamente domani ci ripropineranno le solite sciocchezze, intanto nelle città italiane, spaccio, stupri, risse, accoltellamenti, rapine, occupazioni abusive sono all’ordine del giorno, se la sinistra non avesse attuato questo scandalo di politiche migratorie, sostenuta da gente come la Pecunia e la Ghiglione, probabilmente certi fatti non sarebbero oramai una triste e grave realtà!
Io care donne di sinistra, vi suggerisco che se siete veramente dalla parte delle donne, fate in modo che possano circolare ovunque e senza avere paura!

Fabio Cenerini, capogruppo in consiglio comunale e responsabile provinciale Forza Italia

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






FOTOGALLERY




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News