Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 19 Agosto - ore 21.49

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

“Sanità spezzina nel caos, Peracchini cosa fa?”

Question time presentato dal "gruppo Melley": "Una situazione ormai intollerabile, che rischia di mettere in discussione lo stesso valore della sanità pubblica".

“Sanità spezzina nel caos, Peracchini cosa fa?”

La Spezia - Il gruppo consiliare LeAli a Spezia ha presentato un question time sulla situazione sanitaria spezzina. “La Asl spezzina è nel caos e lo vediamo ogni giorno - così Guido Melley, capogruppo Leali a Spezia - un caos operativo e manageriale che si riverbera nel servizio agli utenti e nelle condizioni di lavoro degli operatori. Una situazione ormai intollerabile, che rischia di mettere in discussione lo stesso valore della sanità pubblica. E tutto questo nel silenzio di questa Amministrazione. Cosa aspetta il sindaco Peracchini a prendere atto della situazione a fare qualcosa? Oltretutto può contare sulla vicinanza politica della Regione.” Il documento presentato dal gruppo di minoranza, punta l'attenzione sui reparti ospedalieri del S. Andrea e del S. Bartolomeo di Sarzana, costretti ad un progressivo depauperamento delle competenze mediche, dell'organizzazione sanitaria e della dotazione infermieristica. "Criticità che non sembrano minimamente essere in fase di risoluzione grazie alla recente nomina a direttore generale della nostra Asl del dott. Andrea Conti, un dirigente da molti anni presente alla Spezia con altri incarichi che peraltro non ha mai brillato per particolari risultati e che, soprattutto, è passato attraverso cambi di Giunta Regionale senza aver mai assunto un ruolo forte ed autorevole in termini di assunzione di responsabilità verso la comunità spezzina".

"Ad aggravare il quadro confuso del management sanitario locale - continua il testo del question time -, è intervenuta la nomina del nuovo Direttore Sanitario dott.ssa Banchero da parte della Regione Liguria, effettuata selezionando dirigenti non di prima scelta provenienti dalla Regione Lombardia, in base ad accordi politici che poco o nulla hanno a che fare con la competenza ed il merito. Senza dimenticare le recentissime dimissioni del direttore amministrativo Lodetti, che in pochi mesi di proficuo impegno nella nostra Asl aveva dimostrato elevate qualità e che, al momento della rinuncia all'incarico, ha pubblicamente denunciato non solo un quadro preoccupante di conflitti interni, ma anche una situazione di provvedimenti in odore di illegittimità assunti dal vertice Asl".

"Nel frattempo il vertice Asl ha approvato un Piano Operativo Aziendale che pare mosso più dalla ricerca di equilibri politici in materia di Direzioni di servizi e Primariati, che non dalla ricerca di obiettivi di ottimizzazione e razionalizzazione delle strutture ospedaliere e dei servizi socio- sanitari sul territorio. La Giunta Regionale ed il Consiglio Regionale a netta trazione leghista stanno per approvare un Piano Socio-Sanitario che, nel nostro territorio in particolare, non chiarisce le funzioni strategiche del nuovo Ospedale del Felettino, indebolisce la rete dei Distretti socio- sanitari e non pone un argine ne' alla fuga dei pazienti ne' all'antico problema dei tempi di attesa delle visite specialistiche" - si legge ancora nel documento. Nel question time, il gruppo Leali a Spezia chiede a Peracchini di convocare con la massima urgenza la Conferenza dei Sindaci per valutare insieme agli altri Rappresentanti degli altri Comuni la situazione dell'Asl 5 e a prendere una pubblica posizione a difesa della Sanità spezzina, richiedendo un confronto immediato con l'assessore Viale per porre rimedio al caos della nostra Asl "senza timori riverenziali verso la giunta regionale e senza dover tenere conto di equilibri politici di coalizione, elementi che nulla hanno a che fare con la salute dei cittadini".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Ecco lo Spezia 2018/19, che campionato farà?


































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News