Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 17 Febbraio - ore 00.03

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Rimettiamo l'Italia sui binari del futuro"

l'augurio del parlamentare Benifei
"Rimettiamo l'Italia sui binari del futuro"

La Spezia - Quello che sta per finire è stato un anno molto complicato, che ha visto rafforzarsi idee e modelli di governo nazionalisti e contrari a un'idea di mondo e di società basata sul multilateralismo e la cooperazione. Questo fenomeno, che ha in Donald Trump uno dei suoi apici e attraversa anche l'Europa, è arrivato in Italia con l'elezione del Governo più reazionario della Storia della Repubblica. I progressisti devono affrontare una discussione radicale e profonda per ritrovare la loro missione di rappresentare le speranze e le inquietudini del nostro tempo, per recuperare sintonia col Paese, con chi si è sentito perduto, deluso, lasciato solo. Abbiamo il dovere di tornare a parlare con i cittadini e le cittadine e di rimettere l'Italia sui binari del futuro. Questo non può che accadere nell'alveo dell'Europa, rilanciando il grande progetto di unificazione, che ci ha garantito settant'anni di pace e che oggi, profondamente messo in discussione, deve uscire dalle incertezze paralizzanti e riconoscersi nuovamente nei propri valori originali, un modello sociale unico al mondo unitamente a diritti fondamentali di libertà. Le Elezioni Europee del 26 maggio del prossimo anno saranno determinanti per capire se e come il processo di unificazione andrà avanti e se l’Italia rimarrà agganciata all’Europa dei Paesi fondatori o piuttosto si avvicinerà ai modelli della “democrazia illiberale” di Ungheria e Polonia. L'ultima manovra finanziaria ha cancellato l'illusione che in uno splendido e rabbioso isolamento si ottenga di più per i propri concittadini, ora più che mai è tempo di una riforma vera delle istituzioni europee per renderle più vicine ai bisogni delle persone in carne ed ossa. La prospettiva dell’Unione Federale degli Stati europei, davvero solidale, deve tornare protagonista: è il sogno di una generazione che non può permettersi ritorni al passato. Questo sogno oggi ha il sorriso e il volto di Antonio Megalizzi e del suo amico e collega Bartek, vittime di una delle pagine più terribili di quest'anno. Anche in loro memoria dobbiamo combattere fino in fondo per proseguire nella costruzione di una vera Unione, un'Europa dei popoli, un'Europa di progresso e di valori condivisi, un'Europa capace di promuovere umanità e dialogo in un mondo colpito da troppe violenze, un mondo di uomini e di donne in fuga e in cammino.

Auguriamoci che queste festività aiutino a riflettere sull'importanza dell'incontro, dell'abbattimento di ogni muro, della resistenza alla tentazione dell'odio e della paura, per una società fondata su maggiore uguaglianza e solidarietà.

A te e a tuoi cari i miei più sinceri auguri di Buone Feste.

Brando Benifei

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News