Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 16 Luglio - ore 08.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Pucciarelli ha idee poco chiare sulla condanna di persecuzioni e discriminazioni"

Battistini contro l'intervento della leghista. "Solo chi è fascista può ricordare quel vile capitolo della storia?".

POLEMICA SUL FILO DELLA LOGICA
"Pucciarelli ha idee poco chiare sulla condanna di persecuzioni e discriminazioni"

La Spezia - "Avere organizzato una manifestazione contro i fascismi alla Spezia e in altre città d’Italia all’indomani del ‘Giorno del Ricordo’ lo trovo di cattivo gusto oltre che inopportuno". Così si lanciava ieri la consigliera regionale Stefania Pucciarelli contro l'appuntamento di oggi in centro città (qui l'intervento completo). Una posizione che attira il commento di Francesco Battistini, suo collega di Rete a Sinistra/LiberaMente che rileva a suo parere un paradosso logico nel discorso della leghista. "Qui non riesco proprio a capire. Credetemi mi sforzo ma non riesco a capire. Pucciarelli sta per caso dicendo che i Giuliano-Dalmati erano tutti fascisti e che dunque una manifestazione contro il fascismo, il giorno dopo il “Giorno del Ricordo”, è una manifestazione contro chi è stato ucciso nelle foibe?", scrive in una nota.
"Oppure sta dicendo che gli antifascisti sono, per caso responsabili, degli eccidi nelle foibe? O che solo chi è fascista può ricordare quel vile capitolo della storia dell’Europa? Gli antifascisti sono contro la logica della rappresaglia e della follia etnica. Quella che misero in atto i nazisti alle Fosse Ardeatine, quella che misero in atto i fascisti con le loro leggi razziali, quella dei repubblichini sui nostri monti, quella dei titini contro uomini, donne e bambini innocenti... quella di chi, accecato dall’odio razziale, si è messo a sparare in strada! Un consiglio a Pucciarelli: riorganizza le idee prima di comunicarle, le contraddizioni che hai concentrato in poche righe sono il segnale che sull'argomento della condanna delle discriminazioni e delle persecuzioni le tue idee sono tutt'altro che chiare e lineari".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News