Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 18 Agosto - ore 21.48

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Prof Castellani in commissione, spero sia una boutade. Costantini pensi ad Asti"

Intervento di Federica Pecunia, capogruppo Pd in consiglio comunale e segretario provinciale del Partito democratico.

"Prof Castellani in commissione, spero sia una boutade. Costantini pensi ad Asti"

La Spezia - Leggo che il capo gruppo di Area Popolare Costantini (QUI) chiede che la professoressa Castellani, oggetto delle attenzioni di stampa e mass media dopo aver pronunciato il suo pensiero durante un consiglio straordinario sulla giornata della memoria, venga ascoltata in commissione.
Spero si tratti di una boutade. Quale atto amministrativo rappresenterebbe l’audizione di un cittadino che esprime il suo libero pensiero? Se perché espresso dentro un consiglio comunale fuori dal programma, motivo per il quale sembrerebbe nata la querelle, la vicenda è già stata chiarita con la corrispondenza tra Comune e scuola. Ma poiché se ne è fatta una battaglia politica, allora si cerca la sede per eseguire un nuovo approfondimento.
Penso davvero si stia a dire poco esagerando.
E dico tutto questo perché proprio proprio a causa di alcune affermazioni dello stesso capo gruppo sulla vicenda, ho abbandonato l’ultima riunione. Infatti, lui come altri, attende scuse formali dall’insegnante e addirittura sostiene che i professori fanno politica a scuola. Queste le affermazioni durante la conferenza dei capi gruppo: e ora leggo che per fare chiarezza ed evitare che ognuno si faccia un idea propria la vogliamo ascoltare.

Io la incontrerei volentieri la professoressa, che purtroppo non conosco personalmente ,ma non certo in commissione, non certo per avere chiarimenti su quanto ha detto perché è molto chiaro e non certo per fare un processo sommario. Semmai per capire meglio come possiamo essere utili a coltivare il ricordo e la memoria e a essere attuali nel messaggio con i ragazzi che lei conosce bene e che hanno bisogno di insegnanti che li aiutino a diventare adulti consapevoli.
Lasciamo il lavoro delle commissioni, per altro costose per l’ente a temi sui quali si deve davvero fare chiarezza in questi giorni più che mai.
Avrei voluto leggere un appello così accorato alla trasparenza da parte della maggioranza sui fatti relativi all’Assessore Asti, invece su quello non una sola parola ne da parte loro ne da parte del sindaco.

Federica Pecunia, capogruppo Pd La Spezia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News