Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 20 Maggio - ore 17.35

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Presidente del Parco? Ora tocca a Costa" | Foto | Video

Giovanni Toti alla Spezia se la prende con Pecunia: "Vuole gestire le Cinque Terre come un circolo Arci ma quel tempo è finito". E sul prossimo numero uno di Via Discovolo chiarisce: "Le nostre proposte le abbiamo fatte".

"elevare la qualità dell'offerta"
"Presidente del Parco? Ora tocca a Costa"

La Spezia - "Con l'orario estivo partirà l'intera nuova livrea del treno serigraficato con le immagini delle Cinque Terre, per dare un valore aggiunto alla bellezza dei luoghi. Quella della metropolitana leggera è stata di fatto una delle grandi novità di questa amministrazione regionale perché ha aiutato a distribuire meglio i flussi turistici, creando un collegamento veloce anche per gli abitanti. Senza dimenticare gli investimenti posti in essere per la stazione di Migliarina: da li partirà il nuovo terminal delle Cinque Terre, piu facilmente da raggiungere per i crocieristi. Penso poi agli investimenti che ci saranno fra il 19 e il 21 sulle stazioni delle Cinque Terre". Poco prima di salire sul treno per raggiungere Levanto, capolinea del Cinque Terre Express, e ritornare indietro, Giovanni Toti ha incontrato la stampa locale: inevitabile un passaggio sulla recente polemica del sindaco di Riomaggiore Fabrizia Pecunia, che ha trovato sponda dal gruppo Pd in Regione: "Il sindaco Pecunia avrà rivisto Moretti nel film in cui si chiede se "mi si nota di più se ci sono o se non ci sono, se ci sono e sto zitto". La verità è che del Pd, fa politica, penso che il suo sogno sia quello di gestire le Cinque Terre come un circolo Arci. Quel tempo è passato anche in Liguria, siccome è un sindaco di sinistra e continua a fare polemiche inutili, ma in Liguria siamo tanto affezionati alla biodiversità e sono rimasti in pochi, tolleriamo con il sorriso anche le specie piu fastidiose".

Il presidente del Parco delle Cinque Terre non è ancora stato nominato eppure a maggio, senza decisioni, si andrà al commissariamento: "Abbiamo già dato al ministro Costa la disponibilità su una serie di nomi di alto profilo, lasciando fuori la politica dai parchi. Aspettiamo la proposta per insediare un nuovo sistema parco, spero già nelle prossime ore, visto che noi aspettiamo da alcune settimane. Se ci saranno profili concordati, l'intesa avverrà in poco tempo e potremo cominciare poi la discussione sulla gestione del parco. Sapete già in linea generale come la penso: no al numero chiuso, sì alla nuova stazione di partenza, al restyling di convogli, alla sistemazione fermate. Occorre gestire le Cinque Terre elevando la qualità dell'offerta turistica e forse, su questo punto vista la competenza specifica, qualche sindaco dovrebbe impegnarsi un po di piu. Noi ci siamo, gli investimenti di Rfi sulla sicurezza sono stati confermati, migliorerà l'offerta del Cinque Terre Express, miglioreranno i servizi ferroviari per chi raggiunge la Liguria dal Nord Italia".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Video

16/03/2019 - Giovanni Toti su Cinque Terre Express e futuro del Parco


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News