Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 15 Ottobre - ore 22.55

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

“Presi quei 60mila per non perdere il finanziamento”

I Cinque Stelle chiedono una centralina che misuri le polveri in Piazza S. Bon mentre sulla ciclabile Piaggi rassicura: “Costretti ad agire da tempistiche ridotte ma quei soldi torneranno al loro posto molto presto”.

Consiglio comunale
“Presi quei 60mila per non perdere il finanziamento”

La Spezia - Quarantacinque minuti scarsi di un consiglio comunale che di certo non rimarrà nella storia per vivacità. In discussione diverse interpellanze con altrettante risposte. A cominciare dalla periferia e dall’interpellanza presentata da Federica Pecunia sui led di Via Pontegrande per la quale è l’assessore Piaggi a replicare: “Sarà Enel Sole a cambiare gli apparati d’illuminazione: i tempi lunghi sono dovuti alla fibra ottica che deve raggiungere alcuni edifici”. A proposito dell’ormai celebre semaforo installato ad inizio aprile in Piazza Saint Bon, la pentastellata Donatella Del Turco chiede all’amministrazione di pensare ad installare una centralina di misurazione delle polveri. “Dopo la verifica preventiva - ha replicato l’assessore Casati - abbiamo installato quel semaforo a chiamata che dai primi dati non ha provocato più traffico, semmai un po’ di meno. Secondo noi è stato un buon intervento. Chiederemo ad Arpal nuove centraline, oltre a quella di viale San Bartolomeo che da sola costa comunque 100mila euro”.

Si va veloci a differenza di altre volte, Pecunia richiama l’attenzione sui lavori al centro anziani di Melara. Anche qui Piaggi, senza difficoltà: “Affidati i lavori a dicembre e iniziati a gennaio e finiti a fine febbraio. Gli anziani ci hanno poi richiesto lavori aggiuntivi, fra le altre cose delle serrande elettrificate che sono appena arrivate. Il centro è pronto, manca solo la fornitura dell’energia elettrica ma crediamo c’è tra una quindicina di giorni tutto sarà consegnato. Aspettiamo solo Enel”.

Anche il break è breve e il finale non presenta sorprese. La delibera di giunta discussa e approvata riguarda questa volta la scelta dell’amministrazione di tagliare dal bilancio 60mila euro per non perdere il cofinanziamento di altri 60mila per il raccordo della pista ciclabile fra l’intersezione di via San Francesco e via XXI Reggimento Fanteria e quindi la già esistente ptoista di Viale Aldo Ferrari sul binario della vecchia ferrovia dell’Arsenale rimasta fuori dai lavori che anni fa portarono alla posa della ciclabile parallela a Via Zara, sul tratto finale del binario un tempo utilizzato per unire la stazione centrale all’Arsenale Militare attraverso Porta Ferrovia. La consigliera Saccone richiama la giunta ad un attenzione particolare visto che quei soldi recuperati sono stati tolti anche ai giochi per i bambini nei parchi pubblici mentre Cenerini si concentra sulla cancellazione del capitolo di spesa relativo alla manutenzione dell’ascensore inclinato di Via dei Colli: “Bisogna stare attenti a togliere soldi: quell’elevatore si rompe spesso e dimezzare Il budget della manutenzione potrebbe fermare un servizio molto utilizzato dai turisti ma soprattutto dalla cittadinanza. Piaggi chiude di fatto la seduta lampo promettendo che già nella prossima variazione di bilancio 45mima dei 60mila euro saranno rimessi al loro posto. Fine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News