Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 18 Gennaio - ore 22.38

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Piazza Verdi? Gravi problemi di sicurezza"

L'accusa del consigliere comunale di opposizione Pietro Antonio Cimino.

`Piazza Verdi? Gravi problemi di sicurezza`

La Spezia - Questa mattina sono stato a fare un sopralluogo in Piazza Verdi nel momento in cui terminava l’installazione della seconda serie di portali colorati, questa volta arancio e verde. Durante il mio giro ho sentito casualmente alcun i passanti che commentavano la nuova piazza con l’affermazione “che oscenità, è quello che la città si è meritata”. Al di là dei colori, delle piante, delle corsie, del travertino che continua a sbriciolarsi e tanto altro ancora, ho notato le nuove fioriere verde scuro poste a protezione delle carreggiate così come promesso dall’Amministrazione Comunale a seguito della richiesta fatta dai consiglieri della minoranza, me compreso. Sappiamo che il progettista e designer della piazza ha imposto di scegliere ed approvare personalmente eventuali dehors che i commercianti della piazza vorranno installare in prossimità dei loro locali. Possibile che lo stesso architetto abbia approvato quelle fioriere che sono un ulteriore pugno in un occhio in quella piazza?

Ma quello che appare ancora più inverosimile è la mancanza di sicurezza per coloro che vivono, lavorano e studiano in quell’area. Nei mesi passati abbiamo assistito più volte alle acrobazie dei mezzi di soccorso per farsi strada in caso di emergenza. L’Amministrazione aveva sottolineato che si trattava di una situazione provvisoria dovuta alla cantierizzazione della piazza. Oggi che la piazza ha preso quasi la sua forma definitiva, le cose non sono cambiate, anzi forse sono peggiorate.

Circa un anno fa, in audizione in Commissione, l’Assessore Mori aveva evidenziato in risposta ad un mio quesito sulla impossibilità di transito dei mezzi di soccorso qualora le corsie fossero state occupate dagli autobus in transito, che i mezzi di soccorso potevano transitare sullo stretto marciapiede interno della piazza. Una follia. L’architetto Vanetti sempre rispondendo ad un mio quesito aveva asserito che non era necessario il transito dei mezzi dei Vigili del Fuoco in caso di incendio perché la piazza sarebbe stata dotata di postazioni fisse per l’attacco degli idranti. Un’altra follia. Ad oggi sulla piazza non risulta presente alcun attacco per idranti antincendio, alla faccia della sicurezza. Da oltre tre mesi ho richiesto la convocazione dell’apposita Commissione Consiliare per sentire dalla voce degli operatori del soccorso, Vigili del Fuoco, 118, Croce Rossa, Polizia Locale se sussistono criticità in merito ad eventuali soccorsi da prestare nell’area di Piazza Verdi, richiesta che già avevo avanzato nello scorso mese di febbraio senza esito.
Questa piazza è dimostrazione di un grande spreco di denaro pubblico, dimostrazione dell’arroganza di una Amministrazione che non ha voluto ascoltare i suoi cittadini che gli hanno permesso di governare la città in questi anni, dimostrazione che non si vuole affrontare il tema della sicurezza nel timore di essere stoppati per l’ennesima volta.
Tutto questo non lo meritava la nostra città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure