Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 20 Aprile - ore 15.01

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"No chiusura totale, A12 gratis fino a Brugnato e cantiere dal 15 giugno"

Le richieste dei sindaci ad Anas, che programma i lavori nella Galleria Marinasco.

riunione in provincia

La Spezia - No alla chiusura completa della galleria, pedaggio gratuito tra i caselli di Santo Stefano Magra e Brugnato sull'A12, massimo un anno di cantiere, opere sulla viabilità alternativa e cantiere solo dopo la fine dell'anno scolastico. Sono queste in sintesi le proposte fatte dai sindaci della provincia toccati dai lavori che Anas ha programmato per la Galleria Marinasco, l'ultimo tratto della Variante Aurelia che unisce la Chiappa a San Benedetto. Data per assodata la necessità si svolgere lavori per adeguare il sistema antincendio, si tratta adesso di trovare la soluzione meno impattante per i residenti.

Oggi riunione a Palazzo del Governo con il presidente della Provincia Giorgio Cozzani e i primi cittadini di Beverino, Borghetto Vara, Brugnato, Calice al Cornoviglio, Follo, La Spezia, Maissana, Monterosso al Mare, Pignone, Riccò del Golfo, Rocchetta Vara , Sesta Godano, Zignago e i responsabili di ATC Esercizio Spa. I sindaci chiedano che la chiusura della galleria sia solo parziale. Due le ipotesi. Un senso unico alternato senza stop in due fasce giornaliere: durante la prima fascia oraria la galleria è transitabile solo in un senso, nell’altra fascia oraria in senso contrario. Le direzioni di marcia: da mezzanotte alle 12 la galleria sarebbe transitabile in direzione da Riccò del Golfo verso la Spezia; dalle 12 alle 24 la direzione si inverte dalla Spezia verso Riccò del Golfo. Ma rimane aperta una porta all’ipotesi di chiusura notturna totale del traforo dalle 22 alle 6.

Le altre richieste: il cantiere non deve durare più di un anno e non deve iniziare prima del 15 giugno, data in cui finiscono le scuole. Ancora, niente interruzione prima che sia riaperta la viabilità sul ponte di Beverino lungo la SP17, previsto per maggio. I sindaci chiedono che Anas si impegni immediatamente a sistemare la viabilità provinciale alternativa e ad ottenere da Salt l'azzeramento del pedaggio per il traffico da e verso la Val di Vara, tra la Spezia e Brugnato. Non facile la situazione di Atc Esercizio che si vedrà caricare di ulteriori costi e che si chiede ad Anas di ristorare integralmente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News