Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 17 Gennaio - ore 00.02

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"La biglietteria di Piazza Chiodo tutti i pomeriggi d'agosto resterà chiusa"

La denuncia di Maria Grazia Frijia, che presenterà interrogazione in Comune per chiedere spiegazioni, e di Fulvio Mammi, Coordinatore provinciale del Movimento giovanile di FdI, che dichiarano: “Grave inadempienza, c'è pieno di turisti in città".

`La biglietteria di Piazza Chiodo tutti i pomeriggi d´agosto resterà chiusa`

La Spezia - “Raccogliamo le lamentele di diversi cittadini che si sono rivolti a noi per segnalarci il fatto, grave a nostro avviso, relativo alla chiusura, tutti i pomeriggi di Agosto, della biglietteria di Atc di Piazza Chiodo”. Così dichiarano Maria Grazia Frijia, Consigliere comunale di FdI, e Fulvio Mammi, Coordinatore provinciale dei Giovani di FdI che continuano: “Vogliamo capire cosa sia accaduto e il perché di questa decisione, per questo chiederemo spiegazioni all’amministrazione anche sotto il profilo della comunicazione di questa disposizione rispetto alla quale ci sembra che l’Azienda sia e sia stata carente. Infatti abbiamo fatto delle ricerche: sul sito la notizia è nascosta nei meandri del sito stesso, alla faccia della trasparenza, mentre, altrimenti, l’utente è costretto a prenderne atto solo attraverso un cartello esposto presso gli uffici di Piazza Chiodo con il grave disagio, per chi vi si reca nel pomeriggio, di trovare la biglietteria chiusa ”.

“Non ci siamo proprio – continuano Frijia e Mammi – non solo sotto il profilo del servizio per gli utenti spezzini, ma anche rispetto al fatto che se vogliamo essere una città turistica dobbiamo assicurare i servizi, soprattutto quelli pubblici, e quello della biglietteria di Piazza Chiodo, punto di riferimento fondamentale, rappresenta un servizio importante per gli utenti. Il fatto è che a rimetterci sono sempre i cittadini che, oltre a pagare salati biglietti, devono anche vedersi decurtati e depotenziati servizi necessari come quello della biglietteria di Piazza Chiodo”. “E’ chiaro che organizzativamente qualcosa non ha funzionato e vogliamo vederci chiaro. La qualità della vita delle persone, lo sviluppo del turismo e l’accoglienza turistica passano anche dal riuscire a garantire tutta una serie di prestazioni. La città ad agosto pullula di gente, non è più come un tempo quando, durante questo mese, le città si svuotavano. Oggi molti spezzini lavorano nei mesi estivi, non vanno in vacanza e i turisti sono moltissimi. Inoltre, mentre ad esempio ai negozianti si chiede che rimangano aperti per potere avere una città viva e ospitale, dobbiamo prendere atto che il servizio pubblico la sua parte la fa sempre poco e male e questo è grave. Il cambio di mentalità, se vogliamo puntare sul turismo, ci deve essere a 360°, ma pare che per l’amministrazione spezzina e per le sue società partecipate questo non valga”, concludono Frijia e Mammi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure