Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 24 Ottobre - ore 09.01

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

“L'ecosistema urbano è un bene comune", se ne parla a Sarzana

“L´ecosistema urbano è un bene comune`, se ne parla a Sarzana

La Spezia - "Un pomeriggio di riflessione e dibattito pubblico su consumo di suolo,tutela del paesaggio, promozione della cultura e del buon governo sul territorio è il format che Sinistra Italiana ha scelto per presentare la nascita del nuovo circolo di Sarzana - Val di Magra.
“L'ecosistema urbano è un bene comune “ è il titolo dell'assemblea prevista Sabato 14 ottobre dalle ore 16.30 al Centro Sociale Barontini nella quale interverranno Giacomo Pregazzi (Segretario Provinciale di Sinistra Italiana La Spezia), Andrea Ranieri ( Comitato Scientifico di Sinistra Italiana) , Stefano Sarti (Legambiente) e Gianfranco Damiano ( Italia Nostra); caldamente invitati a partecipare e ad intervenire sono le realtà politiche, civiche e associative, i comitati e i collettivi che da tempo lavorano sul territorio della Val di Magra chiedendo politiche che tutelino l'ambiente e i beni comuni ma anche urbanisti, architetti e singoli cittadini/e.

Partendo da una riflessione sul ruolo storico che le città ricoprono nell'era della globalizzazione la volontà è quella di provare un ragionamento comune su come rendere vivibili gli spazi pubblici con la rigenerazione urbana, come generare economia tutelando il nostro paesaggio, il nostro suolo, la nostra acqua e il nostro patrimonio storico- culturale. Questo primo appuntamento aprirà di fatto la fase congressuale che porterà presto alla nascita ufficiale del circolo di Sinistra Italiana Sarzana- Val di Magra e sarà l'occasione per iniziare una discussione programmatica e contenutistica in vista delle prossime elezioni politiche nazionali e della amministrative di Sarzana.
Sinistra Italiana nasce per dare un' alternativa politica all'Italia e all'Europa, alternativa che si misura in proposte politico-amministrative in netta discontinuità rispetto a quelle neo liberiste portate avanti indistintamente sia dal centrodestra che dal centrosinistra a trazione Pd. In questo senso è emblematico l' esempio della bretella Ceparana- Santo Stefano : mentre Paita e Gianpredone si litigano per attribuirsi i meriti sulla realizzazione dell'opera noi diciamo senza timore che quell'opera non andrebbe fatta perché inutile ed estremamente impattante.
Questa però non è l'unica vertenza aperta su territorio ampio, complesso e articolato sul quale si concertano interessi diversi e in parte contrastanti,: da oggi in poi il nostro lavoro sarà quello da un lato quello di essere un sostegno attivo e concreto alle vertenze locali e dall'altro costruire passo dopo passo una visione condivisa di società inclusiva e di sviluppo locale sostenibile".

Sinistra Italiana Sarzana – Val di Magra

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure