Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Ottobre - ore 21.43

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Donne: non è rappresentare un genere, ma avere un ruolo attivo in società e istituzioni"

La candidata Pd Fabrizia Pecunia dopo l'iniziativa dal campetto Fratoni del Limone.

La Spezia - Ieri sera al Limone, al campetto dedicato alla giovanissima Lina Fratoni, operaia e antifascista, uccisa durante le manifestazioni per la libertà dopo la caduta del fascismo, si è parlato di donne e di futuro con la candidata Pd alle regionali Fabrizia Pecunia, con Anna Rossomando, Vicepresidente del Senato, Daniele Borioli, commissario provinciale Pd e Isa Raffellini, già Amministratrice e membro dell’Assemblea provinciale Pd, Brando Benifei, parlamentare europeo Dem.
"Ringrazio di cuore tutti i presenti, le donne democratiche e, in particolare, il Circolo Pd di Melara per l’ospitalità e per aver voluto organizzare un’iniziativa così di rilievo - commenta Pecunia -. E’ importante ricordare il ruolo delle donne nella società e quanto lavoro ci sia ancora da fare per garantire una reale parità. Per arrivare a vedere rappresentate le donne nelle Istituzioni e nella classe dirigente di questo paese, a tutti i livelli, servono scelte coraggiose e nette. Servono aiuti concreti alle famiglie (non solo alle donne!) e percorsi tutelati. Serve promuovere un cambiamento culturale partendo dalla scuola, indispensabile per contrastare un modello sociale da superare. Non siamo qui solo per rappresentare un “genere” ma per competere per un ruolo attivo nelle istituzioni e nella società. Per migliorare le cose, per portare competenza e progettualità, per dimostrare alle donne e alle nuove generazioni che si può fare! Dobbiamo usare questi giorni che ci separano dalla data delle elezioni per convincere gli indecisi a darci fiducia. Usiamo l’opportunità della doppia preferenza di genere per garantire alle donne la possibilità di entrare nelle Istituzioni! Un bel segnale per la Liguria e per l’Italia".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News