Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 19 Novembre - ore 22.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Turismo culturale e musei, così Erba vuole "educare" l'accoglienza

Turismo culturale e musei, così Erba vuole `educare` l´accoglienza

La Spezia - "Siamo pronti a partire con l'Educational rivolto agli operatori alberghieri ed extra alberghieri della nostra città. Un modulo con delle lezioni per raccontare la storia della città e l'offerta culturale presente sul territorio, perché vogliamo che l'amministrazione, sempre di più, svolga un ruolo attivo nella formazione e nel sostegno agli operatori del settore turismo". La filosofia che sta alla base è quella lunga rincorsa verso il cambiamento culturale che questa città sta, progressivamente ma anche faticosamente, provando a fare. L'assessore al turismo del Comune della Spezia Luca Erba ci crede e punta la sua prua sulla figura dell''operatore, notoriamente la prima persona con la quale il turista si rapporta: "E' lui il primo interlocutore al quale vengono chieste informazioni, per questo abbiamo deciso di sostenere con un corso ad hoc l'attività dei tanti operatori sul territorio, più consapevolezza di ciò che ci circonda garantisce un servizio migliore nei confronti dei turisti che decidono di visitare il nostro territorio. Adesso la vera scommessa sarà quella di essere sempre più competitivi per le sfide che dovremo affrontare"".

Focus sui musei: il primo modulo. Nel programma è previsto per il 17 gennaio un approfondimento di quattro ore dedicato ai musei alla Spezia, città di mare che offre un percorso culturale nel suo centrostorico ottocentesco. I musei, che formano tra loro una vera e propria rete, contengono la storia del territorio, a partire dalle origini (Museo del Castello di San Giorgio) al suo sviluppo religioso e sociale (Museo Diocesano e Museo Etnografico). Le collezioni dei musei Lia, Sigillo e Camec (che sarà anche la sede dell'evento, inizio ore 14), la grande tradizione navale e militare del territorio (Museo Tecnico Navale). La rete museale costituisce una valida offerta turistica, con particolare riferimento al settore del turismo culturale, per cui se ne propone una miglior conoscenza agli operatori del settore attraverso due moduli formativi (due pomeriggi per un totale di otto ore), condotti dai responsabili scientifici dei musei. La presentazione dei sarà preceduta da una illustrazione della storia artistica della città che, unitamente ai musei, può rappresentare un motivo di interesse per un soggiorno breve o prolungato. Prevista anche una breve visita alle esposizioni del CAMeC e, tempo permettendo, al Museo Navale.
Il secondo modulo. Dieci giorni più tardi il secondo modulo, sempre di quattro ore. Questa volta sarà il museo Lia la sede ospitante (inizio sempre alle 14) con lo storytelling affidato al direttore Andrea Marmori, affiancato da Anna Rozzi, in rappresentanza di museo del Sigillo e Palazzina delle Arti, Cesare Giani e Dr. Giacomo Paolicchi, per il Museo Diocesano. Fissata anche una breve visita al Museo Lia, al Museo del Sigillo/Palazzina delle Arti, sede ospitante

Per partecipare ai moduli formativi occorre prenotazione effettuabile presso: segreteria telefonica Museo Lia 0187-731100 (da martedì a domenica dalle ore 10 alle 18) o tramite email francesca.giorgi@comune.sp.it. Le prenotazioni si possono effettuare fino al 10 gennaio 2017.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure