Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 18 Novembre - ore 16.48

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Stazione marittima e crociere, si fa avanti La Mercantile

L'azienda spezzina alla testa di un'Ati per la gestione dei servizi di imbarco e sbarco dei passeggeri e per la realizzazione della nuova stazione. "Nel frattempo Adsp liquidi Discover senza altri indugi".

Stazione marittima e crociere, si fa avanti La Mercantile

La Spezia - Dopo quella del binomio Msc/Royal Caribbean si registra un'altra istanza per la concessione la gestione dei servizi a favore dei crocieristi e per la realizzazione della stazione marittima.
A mettere le carte sulla scrivania dell'Autorità di sistema portuale è stata la società "La Mercantile srl", a seguito di una richiesta di avvio del procedimento di gara pubblica volto all’affidamento dei servizi.

Per la concreta esecuzione del progetto La Mercantile ha stipulato un accordo per la costituzione di una Associazione temporanea di imprese con realtà radicate nel territorio, "per garantire un ruolo da protagonisti e non da comparse - affermano da La Mercantile - il progetto prevede lo sviluppo di attività a esclusivo beneficio delle imprese del nostro territorio e della comunità portuale. L’istanza muove dalla presa d’atto delle tempistiche non brevi per l’avvio di una gara unica dovuta a problematiche significative quali l’accordo con l’amministrazione comunale per la realizzazione delle nuove opere, i tempi di esecuzione delle stesse, i tempi necessari all’espletamento della gara ed ulteriori criticità rappresentate da clausole previste in precedenti concessioni e ancora vive".

L'azienda della famiglia Taliercio coglie l'occasione per puntualizzare il suo disappunto per alcune dinamiche nei rapporti con l'Authority.
"Pare evidente che, nell’attuarsi di tale previsione, continuerebbero a operare, pur senza averne i requisiti previsti dalla legge, Apls Investimenti e Discover La Spezia. Si ritiene, inoltre, che Discover, debba considerare concluso il suo percorso e che l'Adsp debba portare a termine la liquidazione della stessa senza ulteriori indugi. Inoltre, viste le notizie apparse in questi giorni sugli organi di stampa, corre l’obbligo di segnalare che purtroppo hanno trovato conferma le perplessità da noi evidenziate all’Autorità. Infatti, le reiterate richieste di informazione sul piano di impresa di Discover, risultato inesistente, e su altre condizioni aziendali quali organici, investimenti... sono state ritenute inconferenti dall’Autorità con l’oggetto della gara per l’acquisizione di quote della stessa società. La preoccupazione che andavamo ad evidenziare era che, assunzioni e investimenti fossero realizzati ad arte da Discover e Apls per assicurarsi una corsia preferenziale in fase di rinnovo della concessione.
Chiediamo quindi di non adottare ulteriori proroghe e procedere a gara per l’affidamento dei servizi già dalla prossima stagione, senza scorciatoie per nessuno. Nel frattempo potranno realizzarsi le condizioni che consentiranno, previa intesa con l’amministrazione comunale, la realizzazione delle opere previste per lo sviluppo del settore crocieristico assicurando la migliore utilizzazione del bene pubblico. Gli aspetti occupazionali e lo sviluppo del nostro territorio sono cari a tutti, a noi in particolare, come potremo dimostrare con l’attuazione del nostro progetto che, come detto, prevede l’impegno di sole forze locali.
Siamo assolutamente interessati e disponibili all’implementazione della nostra proposta progettuale per gli interventi infrastrutturali e di organizzazione dell’area in concessione, nonché al finanziamento per la realizzazione delle opere previste, in funzione degli strumenti di pianificazione portuale e urbanistica adottati. Ma è un’altra cosa rispetto alla gestione dei servizi. Richiamiamo l’attenzione delle istituzioni e delle forze sociali - concludono da La Mercantile - confidando sull’interesse comune per lo sviluppo del nostro territorio".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure