Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Novembre - ore 19.59

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Spostamento dei binari al palo, passi avanti per le barriere fonoassorbenti

La traslazione dei fasci da Calata Paita a Calata Malaspina deve vedersela con i tempi lunghi burocrazia. Presto i campionamenti al Molo Fornelli.

Spostamento dei binari al palo, passi avanti per le barriere fonoassorbenti

La Spezia - Proseguono secondo le tempistiche concesse dall'italica burocrazia gli interventi infrastrutturali all'interno del perimetro portuale spezzino.
Il trasferimento dei fasci di binari da Calata Paita a Calata Malaspina sono ancora fermi in sede di Cipe, organismo dal quale è attesa l'ultima conferma del finanziamento di 39 milioni di euro per realizzare l'opera.
Per un progetto per il quale la città attende fiduciosa uno scatto di reni da parte dello Stato, c'è n'è invece un altro che sta per traguardare uno step importante, quello della presentazione del progetto esecutivo. Si tratta delle barriere fonoassorbenti che correranno lungo Viale San Bartolomeo tra la zona di San Cipriano e Via Palmaria, per attutire l'impatto sonoro verso l'abitato del Canaletto delle operazioni logistiche dello scalo.
L'esecutivo è atteso per il mese di luglio, e di lì a poco potranno iniziare i lavori.
Le operazioni di ampliamento delle banchine dei terminal al momento stanno attraversando la fase della caratterizzazione dei fondali, mentre il progetto per la realizzazione della Marina del Levante nella quale dovranno essere trasferiti i concessionari di Canaletto e Fossamastra sta attendendo l'approvazione ministeriale.

Nei prossimi giorni, infine, prenderanno il via i servizi di caratterizzazione dei fondali a ovest del Molo Fornelli. Si tratterà di 18 campionamenti che saranno effettuati tra il 21 e il 29 giugno per verificare le condizioni del fondo marino che dovrà essere sottoposto ad appianamento. I motori delle portacontainer hanno infatti creato crateri e avvallamenti che l'Autorità di sistema portuale ha deciso di livellare per salvaguardare la tenuta delle banchine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure