Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 01 Marzo - ore 22.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Spezia capitale ligure delle badanti, quasi 13 ogni mille abitanti

L'Osservatorio Domina fa un volo d'angelo sulla situazione dei lavoratori domestici.

Numeri
Tante donne straniere trovano lavoro in Italia come badanti

La Spezia - Sono complessivamente poco meno di 850mila i lavoratori domestici operanti in Italia. Lo rileva il secondo Rapporto sul lavoro domestico diffuso in queste ore dall'Osservatorio Domina; precisamente, si registrano, al 2019, 407.422 badanti e 441.013 colf, con una forbice tra le due tipologie da tempo in costante diminuzione; si pensi che – sempre dato del report di Domina – nel 2010 alla voce colf si avevano circa 635mila, a quella badanti 293mila. Lo studio, realizzato con la collaborazione scientifica della Fondazione Leone Moressa e avvalendosi dei dati di Cassa Colf, Domina, Ebincolf, Eurostat, Inail, Inps, Ilo, Ispettorato del lavoro, Istat e Ragioneria generale dello Stato, fornisce anche alcuni elementi di carattere regionale e provinciale.

Ad esempio, in Liguria i lavoratori domestici regolarmente al lavoro nel 2019, presso famiglie italiane, risultano essere 29.458, “valore in costante diminuzione”, si legge. Dal 2015 anche la nostra regione segue il trend nazionale: “il numero delle badanti cresce con costanza, mentre le colf sono in continuo calo. Questo fenomeno è confermato dal sorpasso delle badanti sulle colf avvenuto nel 2016”. Attualmente operano in Liguria circa 13mila colf e oltre 16mila badanti. Per quanto riguarda le caratteristiche del lavoratore domestico in salsa ligure, le aree di maggiore provenienza sono l’Est Europa (32,2%), l’Italia e il Sud America. Il genere femminile è in netta prevalenza (89,6%). L’età media del lavoratore domestico è 49,2 anni e, per quanto riguarda le settimane lavorate, si registra la maggiore percentuale in chi non ha completato l’anno lavorativo (54,4%). Il datore di lavoro ha un’età media di 75 anni ed è in prevalenza donna (59%). Complessivamente, nel 2019, per la retribuzione dei lavoratori domestici le famiglie in Liguria hanno speso 262 milioni di euro (stipendio, contributi, Tfr). Il valore aggiunto prodotto da questa categoria vale circa 600 milioni di euro.

Genova è senza dubbio il centro principale: si concentrano il 64,8% delle colf e il 58,8% delle badanti presenti in regione. Anche in termini relativi il capoluogo registra valori più alti della media per quanto riguarda le colf (10 ogni mille abitanti, contro una media regionale di 8,4), mentre per le badanti il picco si registra alla Spezia e provincia, dove sono 2.657, cioè 12,7 ogni cento anziani, a fronte di una media regionale di 10,7. Diverso il discorso colf: nello Spezzino sono 1.417, cioè 6,5 ogni mille abitanti (media regionale 8,4). “Nel 2050 – concludono da Domina - in Liguria vivranno 59mila anziani in più (ultra-ottantenni) e 10mila bambini in meno (0-14 anni), valori che suggeriscono un potenziale aumento della domanda di badanti: la componente anziana (15,4%) sarà più numerosa di quella infantile (11,3%)”.

A livello territoriale, la metà dei lavoratori domestici si trova al Nord: il 29,9% al Nord Ovest e il 20,3% al Nord Est. Quasi 240 mila lavoratori si trovano nelle regioni del Centro (28,2%), mentre il 21,6% si trova al Sud e Isole. Tuttavia, l’incidenza sulla popolazione residente è maggiore nel Centro: se mediamente si registrano 14,1 domestici ogni mille abitanti, questo valore sale a 19,9 nel Centro, mentre raggiunge il 15,8 nel Nord Ovest, 14,8 nel Nord Est e 8,9 al Sud e Isole. Il dato nazionale dice 14,1 lavoratori domestici ogni mille abitanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News