Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Marzo - ore 16.10

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Spedizionieri, agenti e doganalisti: "Un errore regionalizzare le politiche sulla portualità"

La nota: "Competitività solo con regia nazionale che consenta di concorrere a livello europeo e mondiale".

"parlano i dati"
Spedizionieri, agenti e doganalisti: "Un errore regionalizzare le politiche sulla portualità"

La Spezia - "In questi anni lo sviluppo della portualità ligure, la crescita dei traffici e conseguentemente la competenza e la professionalità degli operatori, hanno fatto da traino all’intera portualità italiana. Oggi, e i dati lo confermano, la portualità ligure-toscana, serve buona parte del mercato del nord ovest e del nord est di Italia e le prospettive vanno nel consolidamento di queste direttrici; non a caso l’Unione Europea ha voluto che in Liguria passassero due dei corridoi principali europei Ten-T". Si apre così una nota congiunta diffusa dalle associazioni degli spedizionieri, dei doganalisti e degli agenti marittimi spezzini.
"In questo quadro - continuano - si afferma senza dubbio che tutte le politiche sulla portualità e sulle relative infrastrutture non possono che avere un respiro nazionale ed europeo, con una programmazione temporale che ponga in armonia i più importanti mercati italiani e le destinazioni logistiche in grado di concorrere con gli altri hub europei e mondiali. Valorizzare la concorrenza e misurarsi con queste realtà stimola inoltre l’efficienza l’innovazione e l’economicità nei servizi.
Oggi le più importanti Regioni Italiane, anche la Liguria, discutono sul come sperimentare in forma autonoma alcune competenze oggi di rilievo nazionale, crediamo a tal proposito che ogni forma di azione amministrativa e politica in grado di promuovere efficienza e benefici all’economia e alla collettività vada perseguita, tuttavia riteniamo e ribadiamo un errore strategico e dannoso per l’intero Paese, regionalizzare politiche sulla portualità, sulle governance e sulle infrastrutture dedicate che oggi possono produrre competitività ed effetti positivi solo se attuate con una regia nazionale in grado di concorrere a livello europeo e mondiale".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News