Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 15 Novembre - ore 22.31

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sciopero nazionale dei metalmeccanici, duecento spezzini a Firenze

Tre grandi manifestazioni in altrettante città. I lavoratori rispondono all'appello di Film Cisl, Fiom Cgil e Uilm. Ieri mattina l'assemblea.

la spezia risponde
Sciopero nazionale dei metalmeccanici, duecento spezzini a Firenze

La Spezia - Centrenta lavoratori riuniti per ascoltare l'appello delle sigle sindacali in vista dello sciopero nazionale dei metalmeccanici che si terrà il 14 giugno Milano, Napoli e Firenze. Una nutrita delegazione spezzina partirà con quattro pullman per raggiungere la città del giglio e partecipare alla manifestazione.
"Lo sciopero del 14 giugno - ha dichiarato Graziano Leonardi segretario Uilm la Spezia - è di tutti i metalmeccanici d'Italia. La Spezia farà la sua parte, noi saremo a Firenze dove le conclusioni saranno affidate al segretario nazionale della Uilm Rocco Palombella. Ad oggi abbiamo messo insieme quattro pullman e speriamo che l'adesione cresca".

Ieri mattina, nel salone multimediale San Francesco di Sales, si è tenuto l'incontro con i lavoratori per dibattere sulle motivazioni dello sciopero: futuro dell'industria, aumento dei salari, contrattazione e innovazione, equità fiscale, giustizia sociale, salute e sicurezza. Hanno aderito alla riunione almeno centotrenta lavoratori.
"I temi sono importanti - ha spiegato Mattia Tivegna segretario di Fiom Cgil la Spezia - a partire dal tema degli investimenti sia pubblici che privati per rilanciare il mondo del lavoro e del'industria, fino ad arrivare al tema della sicurezza sul quale bisogna agire in maniera determinante. Le vittime sul lavoro, dal 2018, è salita a una media di 3 al giorno. Un dato che non si può più accettare".
"Il dibattito - ha dichiarato Gianluca Tavilla di Fim Cisl - è stato importante e acceso e ha portato alla decisione di partire, tutti insieme, verso Firenze. E speriamo che l'attenzione resti sempre alta proprio in vista del 14 giugno".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News