Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 26 Aprile - ore 23.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Scadenze del 30 aprile, promemoria di Confartigianato alle imprese

Scadenze del 30 aprile, promemoria di Confartigianato alle imprese

La Spezia - Il 30 Aprile è la data entro la quale, le imprese sono tenute ad effettuare comunicazioni o pagamenti in materia di ambiente. L'Ufficio Ambiente di Confartigianato le elenca e le spiega per aiutare le piccole imprese.

MUD 2018: trasmissione della dichiarazione ambientale relativa ai rifiuti prodotti, trasportati, ecc. nel corso del 2017. Il Mud può essere trasmesso anche dopo il 30 Aprile con il pagamento della sanzione amministrativa da 26,00 a 160,00 euro se la data è precedente al 60esimo giorno dalla scadenza prevista; dopo il 60esimo giorno, la trasmissione tardiva, l’omessa dichiarazione e la dichiarazione incompleta od inesatta comportano invece la sanzione amministrativa da 2.600,00 euro a 15.500,00 euro.

ALBO GESTORI AMBIENTALI: versamento del diritto annuale per che trasporta rifiuti in c/proprio e/o in c/terzi (attenzione: il pagamento si può effettuare solo accedendo alla propria area personale sul sito www.albonazionalegestoriambientali.it). Il mancato pagamento comporta la sospensione dell'impresa dall'Albo; nel caso di prolungata sospensione, l'Albo
procede d'ufficio alla cancellazione dell'impresa.

EMISSIONI IN ATMOSFERA: dichiarazioni relative ai consumi di materie prime e/o delle manutenzioni/sostituzioni dei filtri per l'anno 2017: principale novità di quest'anno è che la comunicazione deve essere inviata anche all'ufficio Ambiente della Provincia. L'omessa comunicazione comporta la sanzione amministrativa da 1.000,00 a 10.000,00 euro.

SISTRI: pagamento del diritto annuale 2018 per i soggetti obbligati e per quelli che hanno aderito volontariamente. Per procedere con il pagamento è necessario effettuare
l'accesso al SISTRI con il proprio dispositivo USB, entrare nella sezione Gestione Azienda; e quindi in Pagamenti; generando il report di pagamento relativo all'anno 2018. Dopo avere effettuato il pagamento del diritto annuale, questo dovrà essere inserito nella stessa sezione;Pagamenti;. Pesanti le sanzioni: da 7.750,00 a 46.500,00 euro. Sospese invece, fino al 31 Dicembre 2018, le sanzioni per il non utilizzo del SISTRI.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Stagione virtualmente finita in casa Spezia, tempo di bilanci. Chi merita la conferma nel settore tecnico secondo i lettori?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News