Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 29 Maggio - ore 09.12

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Sanlorenzo e Baglietto nella top40 della nautica mondiale

I due marchi spezzini compaiono, insieme a molte aziende della Versilia (compresa Perini, presente alla Spezia con Picchiotti), tra quelli che hanno prodotto più megayacht nel 2015.

Sanlorenzo e Baglietto nella top40 della nautica mondiale

La Spezia - Quel piccolo angolo di mondo che va dalla Spezia a Viareggio si conferma ancora una volta capitale della nautica mondiale, piazzando i marchi che hanno gli stabilimenti di produzione sella costa dell'Alto Tirreno ai primi posti al mondo tra quelli che realizzano yacht al di sopra dei 30 metri di lunghezza. E' uno degli aspetti del settore che si evincono dall'annuale rapporto sulla nautica stilato per Cna da Lorenzo Pollicardo, che ricopre anche il ruolo di segretario generale di Nautica italiana.

Nel report, che sarà presentato venerdì 12 maggio al Versilia yachting rendez-vous, vengono riportati tra le altre cose i dati relativi alla produzione, all'export (pari al 95 per cento della produzione) e l'elenco dei primi quaranta cantieri mondiali di megayacht pubblicato recentemente da Superyachtintelligence.com.
La vetta della classifica va alla viareggina Benetti, seguita a ruota dalla spezzina Sanlorenzo e lasciando solamente il terzo posto al primo cantiere estero, l'inglese Sunseeker. Il Bel Paese colloca nelle prime 40 posizioni ben 16 aziende tra le quali spiccano le spezzine Baglietto e Perini Navi (presente in Viale San Bartolomeo col marchio Picchiotti) e marchi dell'alta Toscana come Italian sea group, Overmarine, Azimut e Codecasa.

Dopo gli anni della crisi e la stagnazione tra il 2012 e il 2014 il fatturato mondiale nel campo della nautica conferma nel corso dello scorso anno la crescita del 2015. E con un distretto nautico così lanciato e racchiuso in meno di 100 chilometri, l'economia della provincia spezzina e di quelle di Massa-Carrara e Lucca non possono che tirare un sospiro di sollievo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









FOTOGALLERY


I SONDAGGI DI CDS

Mimmo Di Carlo in scadenza di contratto, vorreste vederlo ancora sulla panchina dello Spezia?
56,3% 
43,7% 






























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure