Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Dicembre - ore 13.33

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Saldi, partiti! In Liguria saranno flash

Soltanto nel Lazio dureranno meno.

Saldi, partiti! In Liguria saranno flash

La Spezia - Partita oggi in tutta Italia la corsa ai saldi. La durata degli sconti, però, varierà a seconda delle regioni. E la Liguria sarà una delle regioni italiane dove i saldi dureranno di meno, non oltre il giorno di Ferragosto. E a questo proposito la Guardia di Finanza ha messo a punto un vademecum per affrontare al meglio i saldi. "La legge prevede che i saldi non riguardino tutti i prodotti, ma solo quelli di carattere stagionale e quelli suscettibili di notevole deprezzamento se venduti durante una certa stagione o entro un breve periodo di tempo, in quanto fortemente legati alla moda – spiegano le Fiamme Gialle, ricordando che – il venditore è tenuto ad applicare lo sconto dichiarato; se alla cassa viene praticato un prezzo o uno sconto diverso da quello indicato, sarà bene comunicarlo al negoziante e non esitare, in caso di difficoltà, a contattare l’ufficio di Polizia Annonaria del Comune". Inoltre, chiariscono i finanzieri, il negoziante è obbligato a sostituire l’articolo difettoso anche se dichiara che i capi in vendita durante i saldi non si possono cambiare.

Il calendario dei saldi estivi

Il Lazio è la regione in cui dureranno meno: solo sei settimane, cioè fino al 12 agosto. Seguono la Liguria, dove l'ultimo giorno utile per fare acquisti a prezzi scontati sarà il 15 agosto, e il Piemonte, in cui i saldi finiranno il 26. Otto le regioni che seguiranno il periodo canonico, dal 1° luglio al 30 agosto: Abruzzo, Campania, Emilia-Romagna (salvo Modena, dove cui i saldi sono iniziati prima per il concerto di Vasco), Lombardia, Molise, Sardegna, Toscana e Umbria. In Veneto gli sconti nei negozi dureranno un giorno in più, fino al 31 agosto; in Calabria e Marche due, fino al 1° settembre; e in Basilicata tre, ossia termineranno il 2 settembre.

Le regioni in cui dureranno di più

Gli abitanti di Friuli-Venezia Giulia e Valle d'Aosta potranno approfittare dei saldi per ben tre mesi: in entrambe le regioni, infatti, i ribassi termineranno soltanto il prossimo 30 settembre. In due regioni del Sud – Puglia e Sicilia – si potrà andare a caccia di sconti nei negozi fino al 15 settembre. Diverso, infine, il calendario per le province autonome di Trento e Bolzano: in Alto Adige, nella gran parte dei comuni i saldi inizieranno il 1° luglio e finiranno il 12 agosto, mentre in altri andranno dal 19 agosto al 30 settembre; in Trentino, invece, i commercianti potranno determinare liberamente i periodi in cui effettuarli.

Codacons: nessuna corsa agli acquisti

I saldi, almeno secondo il Codacons, non porteranno però alcuna “corsa all'acquisto” e le vendite saranno sostanzialmente stabili rispetto allo scorso anno, con una spesa media intorno ai 67 euro. “Poco più della metà delle famiglie (il 54%) farà uno o più acquisti”, spiega Carlo Rienzi, presidente del Codacons. Da anni le associazioni dei consumatori mettono in guardia i clienti con vademecum per non farsi raggirare. Avvertimenti che sono stati ribaditi anche dalla Guardia di finanza nel documento "Consigli per i saldi". A fare la parte del leone saranno probabilmente gli outlet e le boutique d'alta moda, anche grazie alla presenza dei turisti stranieri nelle città d'arte. A soffrire di più, come spesso è accaduto negli ultimi anni, saranno invece i piccoli negozi e quelli che si trovano in periferia. E intanto, ancor prima del via, è già polemica per le anticipazioni dei saldi che ogni anno – a dispetto del calendario - vengono messe in atto in particolare dalle grandi catene e dai negozi monomarca, oppure dai piccoli negozi che hanno un rapporto di fidelizzazione con i clienti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Saldi spezzini Archivio Cds
Saldi spezzini Archivio Cds
Saldi spezzini Archivio Cds


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure