Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 21.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Sala Bingo, tre strade per salvare i posti di lavoro

Ieri l'irruzione di una delegazione proveniente dalla Spezia nei lavori del consiglio regionale. Una partita locale ma soprattutto nazionale, aspettando la discussione di domani.

Sala Bingo, tre strade per salvare i posti di lavoro

La Spezia - Una delegazione di dipendenti della Sala Bingo del Golfo è volata a Genova nella mattinata di ieri con l'obiettivo di sensibilizzare la Regione in merito alla situazione che li vede, nessuno escluso, destinatari di lettere di licenziamento datate 2 maggio 2017. Quel giorno scadrà infatti la concessione per la sala che da un decennio ha preso il posto dell'ex cinema Cozzani, nel cuore di Piazza Cavour. La delegazione ha interloquito con il consiglio regionale che proprio in quel momento stava "gestendo" la querelle Battistini con l'autosospensione ufficializzata dal consigliere pentastellato e le polemiche annesse, sottolineate soprattuto dal suo ex gruppo che ha chiesto le sue dimissioni, proprio nel giorno della discussione di una battaglia clou per il Movimento Cinque Stelle, quella sul reddito di cittadinanza.
Ma tornando al Bingo e alla sorte dei suoi quaranta dipendenti che la scorsa settimana si erano riuniti in assemblea, condividendo le preoccupazioni con il direttore Massimiliano Mason, si profilano tre diversi scenari che verranno presi in considerazione: conversando con i consiglieri, si è arrivati a riflettere sulla possibilità di richiedere la deroga di un anno per la concessione, rimandando il problema solo di alcuni mesi. Seconda via potrebbe essere, visto che il tempo tecnico c'è, quella di mettere mano al regolamento specificatamente per le strutture esistenti prima del decreto Burlando del 2011 che faccia dunque decadere automaticamente l'ordinanza che ha generato il tutto. Terza soluzione, quella che pare al momento più praticabile, concedere una deroga aspettando la presa di posizione scaturente dalla conferenza Stato-Regioni. La situazione che riguarda il Bingo della Spezia non è diversa da quella di altre duecento sale in tutta Italia, molte delle quali attendono con un certo timore la proroga di queste concessioni. Ad ogni modo, il consiglio regionale ha calendarizzato per domani la discussione sul Bingo e la strada che si intenderà intraprendere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure