Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 22 Settembre - ore 21.11

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Rivalutazione crediti, a Spezia un lieve calo delle richieste

Rivalutazione crediti, a Spezia un lieve calo delle richieste

La Spezia - Dopo un 2017 che si era caratterizzato per una contrazione del -2,5% del numero di richieste di valutazione e rivalutazione dei crediti presentate dalle imprese italiane, nel 2018 si è assistito ad una inversione di tendenza che ha riportato il comparto a segnare una seppur lieve crescita, pari a +0,9%.
Nello specifico, a differenza dei precedenti trimestri che avevano visto un ripiegamento delle richieste, l’ultimo trimestre dell’anno appena concluso ha fatto registrare un incremento del +4,1% ascrivibile totalmente alla buona performance delle società di capitali (+6,0%) in grado di compensare il trend negativo delle imprese individuali (-1,2%, rispetto allo stesso trimestre del 2017).
Queste le principali evidenze delle elaborazioni effettuate da CRIF sulla base del patrimonio informativo di EURISC - il Sistema di Informazioni Creditizie che raccoglie i dati relativi a oltre 85 milioni di posizioni creditizie, di cui oltre 9 milioni riconducibili a imprese.

La situazione in Liguria

Per quanto riguarda la Liguria, nel 2018 il numero di richieste di valutazione e rivalutazione dei crediti da parte delle imprese è cresciuto del +2,6% rispetto all’anno precedente, con una variazione superiore a quella nazionale.
Considerando il volume complessivo delle richieste in termini assoluti, la regione si posiziona al decimo posto nella classifica nazionale, guidata dalla Lombardia. Entrando nel dettaglio, l’analisi mostra un andamento positivo delle richieste sia per le società di capitali (+2,6%) che per le imprese individuali (+4,3%).
A livello provinciale, gli incrementi più accentuati sono quelli rilevati a Genova e Imperia, rispettivamente pari a +6,4% e +3,6%, mentre sono risultate in calo le richieste alla Spezia (-0,6%) e Savona (-3,8%).

Per quanto riguarda l’importo medio richiesto dalle imprese, invece, con 42.664 Euro la Liguria si colloca al di sotto della media nazionale (68.301 Euro) malgrado l’incremento del +7,0% fatto segnare dalle società di capitali. Il valore più elevato si registra a Genova, con 53.034 Euro, seguita da Savona, con 46.379 Euro.
Nel complesso, le dinamiche rilevate a livello di singoli territori potrebbero essere influenzate da molteplici fattori, che non sono stati oggetto di approfondimento nello studio.

“L’ultimo trimestre del 2018 ha contribuito a riportare in territorio positivo l’andamento delle richieste di credito da parte delle imprese italiane, dopo due trimestri ‘freddi’, dinamica che vede un’accelerazione da parte della Liguria - spiega Simone Capecchi, Executive Director di CRIF -. Gli ultimi dati macro-economici rendono incerte le stime di crescita del PIL nel 2019 ma il costo del denaro ancora contenuto e il trend di progressiva diminuzione dei tassi di default delle imprese ci fa essere ottimisti circa un ulteriore consolidamento delle richieste di credito anche per l’anno appena iniziato”.
“In questo contesto, per le aziende di credito si presenta l’occasione per adottare nuovi approcci e cogliere le opportunità derivanti dall’open banking e dai paradigmi di advanced analyitics per sviluppare nuovi strumenti di relazione con la clientela business e servizi a valore aggiunto in grado di soddisfarne le esigenze. Il tutto per continuare ad essere protagonisti nel favorire l’accesso al credito delle imprese e, quindi, contribuire alla crescita del Sistema Paese” – conclude Capecchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News