Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 12 Dicembre - ore 22.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Redditi manager pubblici, gli ex Forcieri e Merlo i top spezzini

I due former presidente dei porti della Spezia e di Genova nel 2015 hanno dichiarato assieme circa mezzo milione di euro.

Redditi manager pubblici, gli ex Forcieri e Merlo i top spezzini

La Spezia - L'ex presidente dell'Autorità portuale, Lorenzo Forcieri, è il numero uno dei manager pubblici spezzini (cerchia nella quale non rientra più da una manciata di mesi) per quanto riguarda il reddito lordo, dato riferito al 2015. Due anni fa, infatti, il senatore ha dichiarato 255mila euro. Un altro spezzino - Luigi Merlo, pure lui ex presidente di Ap, a questo giro quella genovese - nel 2015 ha dichiarato 224mila euro. Per il marito di Raffaella Paita, dopo l'Authority genovese, sono arrivati un incarico ministeriale (consigliere di Delrio) e, dallo scorso gennaio, un importante ruolo nel privato: direttore dei rapporti istituzionali per l'Italia di Msc Crociere. La dichiarazione dei redditi di Carla Roncallo, neo presidente dell'Autorità portuale della Spezia - o, meglio, della rinnovata Authority che vede il capoluogo del levante procedere di pari passo con lo scalo di Carrara -, documento prontamente pubblicato sul sito dell'ente, parla di una dichiarazione 2015 da 105mila euro.

Nel 2015, l'ammiraglio Dino Nascetti, allora presidente di Promostudi La Spezia, la società che coordina e gestisce il Polo universitario "Marconi", dichiarava 152mila euro. Massimo Augello, ex Rettore dell'Università di Pisa e fino al 2016 presidente del Consorzio universitario per la geofisica della Spezia, 134mila. L'ex assessore provinciale Ettore Antonelli, vice presidente del Consorzio, ne aveva invece dichiarati 107mila. Mille euro più sotto, il presidente del Parco nazionale delle Cinque Terre, Vittorio Alessandro. Sfiorava i 99mila euro Stefano Senese, segretario generale della Camera di commercio Riviere di Liguria. Il direttore del Conservatorio "Puccini", Federico Rovini, infine, nel 2015 ha dichiarato 72mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure