Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Marzo - ore 22.11

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Prorogata a fine 2029 la concessione per il bacino di Muggiano

La società Gestione bacini La Spezia ha ottenuto il prolungamento anticipato a causa degli investimenti per la manutenzione previsti per un costo di 3,5 milioni di euro.

Quasi 14mila metri quadrati di mare
Prorogata a fine 2029 la concessione per il bacino di Muggiano

La Spezia - E' stata prorogata sino al 2029 la concessione demaniale marittima alla Gestione bacini La Spezia, la società proprietaria del bacino di carenaggio di Muggiano, struttura un tempo gestita dal Consorzio per il bacino di carenaggio della Spezia, i cui soci erano il Comune e la Provincia della Spezia e la Camera di commercio.
La società che ha rilevato il bacino è partecipata al 99,89% da Fincantieri e allo 0,11% dall'Unione industriali spezzina e ha richiesto la proroga della concessione per poter proseguire nella funzione cantieristica navale intervenendo con gli investimenti manutentitivi necessari, potendo però contare su un'orizzonte temporale più lungo. La scadenza prevista, era infatti quella del 2020.
L'Autorità di sistema portuale ha valutato la compatibilità del Piano econonico finanziario con le attività navali e ha riconosciuto alla Gestione bacini La Spezia di aver effettuato sul bacino galleggiante investimenti per oltre 4 milioni di euro, con quote di ammortamento ancora in essere. La società ha inoltre rilevato l'assoluta necessità di effettuare entro il 2020 significativi investimenti sul bacino pari ad euro 3,5 milioni di euro che, se non attivati, metterebbero a rischio l'operatività della struttura del bacino galleggiante, e conseguentemente l'attività di Fincantieri, trattandosi di interventi di manutenzione straordinaria alle strutture, alle gru di bacino ed ai sistemi di convogliamento e trattamento acque.
Nell'atto col quale l'Adsp ha concesso la proroga della concessione si legge che "Fincantieri ha già effettuato ingenti investimenti nel cantiere di Muggiano che dal 2006 al 2018 ammontano a 63 milioni di euro e che ha programmato investimenti dal 2019 al 2029 per euro 54 milioni.

Gestione bacini La Spezia avrà dunque in concessione sino al 31 dicembre 2029 il compendio demaniale marittimo costituito da 13.464 metri quadrati di specchio acqueo, 9.018 di banchina, opere sussidiarie e pontile, allo scopo di mantenere e gestire bacino galleggiante destinato alla cantieristica navale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News