Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 05 Aprile - ore 11.12

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Programma contabilità semplificata: cosa cambia rispetto all’ordinaria?

Programma contabilità semplificata: cosa cambia rispetto all’ordinaria?

La Spezia - Tutte le aziende ed i soggetti che esercitano un’attività economica hanno l’obbligo di tenere le scritture contabili e quindi a registrare le operazioni economiche, finanziarie ed amministrative che determinano entrate ed uscite, ma anche spostamenti di capitali o altre attività. Ogni azienda, dunque, in base a determinate caratteristiche, può decidere di applicare diversi regimi contabili come il regime di contabilità ordinaria oppure quello di contabilità semplificata. Per regime contabile si intende l’insieme di tutte le regole e le istruzioni che le imprese devono adottare per la tenuta della contabilità. Ed ovviamente ogni regime prevede anche che si adotti in modo specifico o un programma di contabilità semplificata per commercialisti oppure quello per contabilità ordinaria. Ma vediamo prima di tutto in cosa si differenziano la contabilità ordinaria da quella semplificata.

Contabilità ordinaria
La contabilità ordinaria riguarda il sistema obbligatorio delle imprese del territorio italiano. Fanno parte di questo regime le società di capitali e delle imprese che superano determinati limiti di fatturato annuo. Tutte le regole del regime contabile ordinario sono descritte nel Tuir, ossia il titolo II del Decreto del Presidente della Repubblica 600/73 col quale vengono definiti tutti gli obblighi contabili previsti al fine delle varie imposte.

Questo regime è facoltativo per quei soggetti che decidono di adottare il regime ordinario pur potendo applicare il regime semplificato, per considerazioni legate alla propria attività. È un regime obbligatorio per tutte le società di capitali quali s.p.a, s.r.l., s.a.p.a., società cooperative e mutue assicuratrici, le organizzazioni di società e gli enti stabili ma non residenti in Italia, gli enti pubblici, quelli privati e le associazioni non riconosciute, compresi i consorzi che hanno per oggetto esclusivo o principale l’esercizio di attività commerciali.

La contabilità semplificata
Diverse aziende adottano il regime di contabilità semplificata, facilmente gestibile con un adeguato programma di contabilità semplificata per commercialisti. Per accedere a tale regime bisogna innanzitutto non essere una società di capitali. I soggetti possono variare e possono essere società di persone come s.n.c. e s.a.s., società di fatto ed enti non commerciali e professionisti e lavoratori autonomi.

Per usufruire del regime di contabilità semplificata il reddito conseguito nel periodo di imposta precedente deve essere inferiore o uguale 400.000 euro per le imprese di servizi e inferiore o uguale 700.000 euro per le altre attività.

L’importanza del programma di contabilità semplificata
Le imprese che hanno adottato la contabilità semplificata hanno ben capito l’importanza di usufruire dei servizi di un software adatto a far crescere il proprio business e migliorare il rendimento della propria azienda. Innanzitutto, questo genere di software è in grado di tenere sotto controllo tutti i movimenti interni ed esterni alla propria organizzazione. Grazie a questi programmi, infatti, si ha un maggior controllo di gestione ed è possibile liberare le risorse in più in modo da investirle nel momento giusto ed ottenere un risultato migliore.

Prima di scegliere il software più adatto alle proprie esigenze bisogna avere chiaro quali sono le funzionalità di cui abbiamo bisogno. Sul mercato sono presenti software semplici che aiutano ad organizzare nel miglior modo possibile la contabilità semplificata. Ci sono, poi, quelli più complessi in grado di gestire un insieme maggiore di attività. Insomma, si tratta di una soluzione indispensabile per qualsiasi genere di attività che voglia dare un nuovo slancio al proprio business.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News