Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 28 Luglio - ore 16.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Prestazioni di lavoro occasionale, finalmente possibile attivare i contratti

Prestazioni di lavoro occasionale, finalmente possibile attivare i contratti

La Spezia - L'Area Lavoro di Confartigianato avvisa tutte le imprese che è stata emanata dall’INPS la circolare n. 107 del 5 luglio 2017, che fornisce i primi chiarimenti sul Contratto di Lavoro occasionale. La circolare era attesa da piccole imprese e famiglie che prima utilizzavano i “voucher” per coprire improvvise assenze o picchi di attività in occasione di eventi particolari. Confartigianato ha attivato già da ieri uno sportello per dare le prime informazioni alle imprese e famiglie ed effettuare un servizio di attivazione di questi contratti. Cambia il nome, il nuovo contratto di prestazione occasionale messo a punto dall’Inps si chiamerà «Presto» e si articolerà in due tipologie:?il libretto famiglia, se il datore di lavoro è una persona fisica e il contratto di prestazione occasionale per gli altri datori di lavoro. «Presto»?utilizzabile dalle famiglie resta di 10 euro; il valore nominale di ciascun titolo di pagamento è di 10 euro, e a carico dell’utilizzatore ci siano 1,65 euro di contributi previdenziali, 0,25 euro di premio Inail e 0,10 di oneri gestionali. Per quanto riguarda il contratto di prestazione occasionale, che deve essere utilizzato da tutti i soggetti “non famiglie” con un numero di dipendenti a tempo indeterminato non superiore a 5 unità e per soggetti che non erano già dipendenti dell’azienda nei 6 mesi precedenti all’attivazione del contratto, il compenso minimo orario è di 9 euro, ma si dovranno pagare almeno 36 euro, cioè il corrispettivo di quattro ore, anche se quelle effettivamente lavorate saranno meno. Ai 9 euro va aggiunto il 33% di contribuzione Inps (2,97 euro), 3,5% di premio Inail (3,2 euro) arrivando così a 12,29 euro. Precisi i limiti economici per lo svolgimento delle prestazioni di lavoro occasionali: per ciascun lavoratore, con riferimento alla totalità dei datori di lavoro, sono consentiti compensi non superiori a 5 mila euro; per ciascun lavoratore, con riferimento a ogni datore di lavoro, sono consentiti compensi di importo non superiori a 2.500 euro; per ciascun datore di lavoro, con riferimento alla totalità dei lavoratori, sono consentiti compensi di importo complessivamente non superiore a 5.000,00 euro. Per utilizzare il Contratto di prestazioni di lavoro occasionale e il Libretto famiglia, il datore di lavoro dovrà iscriversi ad una apposita piattaforma telematica sul sito dell’ I.N.P.S. ed avere preventivamente alimentato il proprio portafoglio virtuale (tramite F24 o strumenti di pagamento elettronici), che sarà decurtato di volta in volta in base agli importi delle singole prestazioni anticipatamente comunicate in procedura. Infine continueranno a essere erogati per tutto il 2017 “voucher” solo nell’ambito del bonus baby sitter alternativo al congedo parentale. Per tutto quest’anno potranno essere ancora utilizzati, secondo le procedure, i voucher richiesti prima della loro abolizione. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi allo Sportello Lavoro Confartigianato, Dott.ssa Chiara Salomoni tel. 0187286645 - e-mail: salomoni@confartigianato.laspezia.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure