Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 24 Marzo - ore 10.47

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Pochi posti barca per le imprese, CNA incontra la Capitaneria

Pochi posti barca per le imprese, CNA incontra la Capitaneria

La Spezia - Si è svolto con una grande partecipazione da parte delle imprese della nautica l'incontro organizzato ieri dalla CNA della Spezia con il Comandante della Capitaneria di Porto della Spezia Massimo Seno e il Capitano di Fregata Matteo Borettaz. Al centro dei lavori la necessità di fare il punto della situazione a conclusione della stagione estiva per migliorare l'operatività di quelle future. Il comparto era totalmente rappresentato: dalle attività di noleggio e locazione a fini turistici, nelle sue più innovative declinazioni, ad operatori della manutenzione e costruzioni barche, scuole nautiche, titolari di ormeggi e darsene e rimessaggi dal Golfo alla Riviera. La Presidente Cna La Spezia Federica Maggiani ha salutato i partecipanti e ringraziato la Capitaneria per la disponibilità e la sintonia di intenti dimostrata anche in questa occasione. Il Capitano Borettaz ha dunque illustrato le novità relative ai decreti attuativi del Codice della Nautica attesi ormai da diversi mesi. In seguito, la referente sindacale Cna del settore della Nautica Giuliana Vatteroni ha sintetizzato e riportato alcune criticità e proposte, riprese ed ampliate nel prosieguo direttamente dai presenti nel dialogo con il Comandante Seno e il suo delegato. La Capitaneria di Porto detiene funzioni di controllo fondamentali ed è il soggetto di riferimento per la conoscenza del mare e le sue regole e per chi, dunque, su esso e per esso lavora. Le imprese della nautica della CNA della Spezia ha chiesto supporto nella presentazione delle istanze ad altri Enti e nella costruzione di strategie più ampie e nel risolvere anche le problematiche dell'immediato. E’ stata evidenziata dagli associati l’insufficienza di posti barca per le attività nautiche commerciali e le difficoltà che questo crea agli operatori. Molta attenzione è stata posta nei confronti dell’Area marina protetta delle Cinque Terre e del proprio regolamento che verrà affrontato e approfondito in altri due successivi incontri previsti nella sede della Cna con i referenti del Parco. Il primo in calendario è per il prossimo 29 novembre. Le conclusioni sono state tratte dal Comandante Seno che ha ringraziato i partecipanti dell’occasione di confronto e collaborazione colta e ha confermato la massima disponibilità nel condividere e sostenere una visione progettuale di ampio respiro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News