Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 20 Settembre - ore 09.23

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Più ricchi a Lerici, più poveri a Varese Ligure

La mappa elaborata dal Mef misura il benessere dei cittadini sulla base dei dati Irpef. In Val di Vara le situazioni più difficile, capoluogo a metà, nel resto del Golfo si concentrano i redditi più alti. E a Riomaggiore in pochi stanno sotto soglia.

la statistica
Più ricchi a Lerici, più poveri a Varese Ligure

La Spezia - I dati Irpef relativi al 2017 non fanno che confermare la tendenza secondo cui la massa di poveri più consistente vive al sud, mentre i più ricchi si concentrano nelle grandi città. I numeri messi a disposizione dal Dipartimento delle Finanze del Mef, tuttavia, consentono di “misurare” il fenomeno e trovare alcuni elementi molto interessanti rispetto al territorio spezzino e in generale alla regione Liguria. Parliamo innanzitutto di redditi dichiarati, non si devono dunque contare eventuali elusioni ed evasioni. La media nazionale dice che nel 2017 il 29,13% degli italiani ha dichiarato meno di 10mila euro e che il 4,34% ha invece segnalato un imponibile superiore ai 55mila euro. Il criterio è presto detto: i comuni colorati di arancione sono quelli nei quali la percentuale è superiore alla media, quelli in azzurro i territori in cui è inferiore.

E le macchie sono piuttosto chiaramente definite nelle due parti d'Italia anche se diventa interessante concentrare l'attenzione sui dettagli, dai quali emerge che nella zona appenninica al confine tra Liguria, Toscana ed Emilia Romagna, le percentuali redditi non sembrano così distanti da chi se la passa peggio. Il comune con la maggiore percentuale di imponibili inferiori ai 10mila euro non si trova da Roma in giù ma, addirittura, nelle prealpi comasche, a due passi dalla ricca Svizzera: nel comune di Cavargna il 73,5% dei residenti ha dichiarato meno di 10mila euro. In provincia della Spezia il Comune con la percentuale più alta è Varese Ligure, peraltro il più grande per estensione: qui il 37,44% dei residenti ha dichiarato meno di 10mila euro. Seguono Rocchetta con 37,10%, Maissana con 33,19%, Zignago con il 32,36%, Carrodano con il 32,24%, Framura con il 31,18%, Carro con il 30,95%, Azzurrino chiaro per Bonassola, Deiva Marina ed Ameglia, tutte alle soglie del 29%, mentre il comune capoluogo si attesta sul 23,68%, vicinissimo a Lerici, un po' meglio di Porto Venere. In cima alla graduatoria provinciale c'è un comune delle Cinque Terre, Riomaggiore, che stacca tutti con il 18,78%.



Chi invece se la passa meglio? A livello italiano il record spetta a Basiglio, poco meno di 8mila abitanti, a Milano sud. Un quarto di loro (23%) nel 2017 ha dichiarato oltre 55mila euro di reddito. E' un caso isolato perché i redditi più alti tendono a concentrarsi nelle grandi città. Milano su tutte dove un residente su otto ha guadagnato più di 55mila euro, mentre a Roma il rapporto è uno su dodici. Nella provincia della Spezia sopra a tutti c'è Lerici con il 7,85%, seguito da Porto Venere con il 7,4%, Monterosso con 6,54%, Ameglia con 5,3% mentre il comune capoluogo si ferma a 4,55%. Ma sono tantissimi, più di mille, anche quei comuni dove nessun cittadino ha dichiarato più di 55mila euro. Il più grande è Platì, poco meno di 3mila abitanti in provincia di Reggio Calabria, ma ci sono anche rappresentanze spezzine: Rocchetta, Maissana e Zignago, hanno il record "negativo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News