Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Novembre - ore 09.20

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Oggi il clou del convegno nazionale della molluschicoltura

all'auditorium del porto
Oggi il clou del convegno nazionale della molluschicoltura

La Spezia - Via questa mattina alla seconda giornata di lavori del Convegno nazionale della Società italiana ricerca applicata molluschicoltura. Quest'anno tocca alla Spezia ospitare l'evento di punta del mondo dell'allevamento di molluschi. "Siamo nati nel 2011 e oggi contiamo circa settanta soci - racconta a CDS Giuseppe Arcangeli, presidente Siram e direttore del centro specialistico ittico dell'Istituto zooprofilattico delle Venezie - Il nostro intento è di coordinare il mondo della ricerca, degli enti pubblici, che sono i controllori del prodotto, e dei produttori. Lo scopo è aumentare la produttività e la qualità del prodotto attraverso il dialogo tra questi attori in gioco. La Siram è un catalizzatore in pratica. Ogni anno promuoviamo un evento a livello nazionale, ci mancava giusto la Spezia dove c'è una tradizione molto importante di coltivazione di mitili e di ostriche. La tematica principale di oggi sarà vedere come la normativa può essere al servizio della produzione invece di un ostacolo. Prima ci deve essere la vita pratica e poi la norma, mentre a volte succede il contrario".

L'Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale ha offerto il suo auditorium per i convenuti, arrivati da molte parti d'Italia. "La manifestazione è itinerante, ma quando vorrete tornare alla Spezia sarete ancora i benvenuti - i saluti della presidente Adsp Carla Roncallo - Con i mitilicoltori collaboriamo da tempo, come dimostrano le tante iniziativa da Slow Fish agli eventi sulla passeggiata Morin. Ci teniamo a che riescano a svilupparsi nelle proprie concessioni, sono una parte importante della blue economy e credo si possa creare una convivenza pacifica tra tutte la attività del mare".

Ieri la tematica principale degli inteventi ha riguardato le biotossine nei molluschi e le nuove sfide che si presentano nel momento in cui specie esotiche di pesci palla iniziano a popolare il Mediterraneo e le coste italiane. Oggi previsti gli interventi dell'onorevole Lorenzo Viviani, di Pierluigi Peracchini, sindaco della Spezia, di Angelo Ferrari (Direttore Generale IZSPLV), di Giuseppe Prioli (Presidente Associazione Mediterranea Acquacoltori), di Pierantonio Salvador (Presidente Associazione Piscicoltori Italiani), di PaoloVarrella (Presidente Cooperativa Miticoltori Associati). Questi gli argomenti trattati di seguito: “La molluschicoltura tra ambiente e salute (Nicola Ungaro – ARPA Basilicata); “E. coli nei bivalvi: indicatore o patogeno?” (Patrizia Serratore, UNIBO); “La normativa riguardante le aree di allevamento in concessione” (Cristina Pozzi); “Impianti di itticoltura e pubblici usi del mare (Giovanni Pruneddu); “Il regime di controllo delle produzioni molluschicole (Giuseppe Spera).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giuseppe Arcangeli Andrea Bonatti
Giuseppe Arcangeli e Carla Roncallo Andrea Bonatti


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News