Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Novembre - ore 13.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Nuovi voucher, rallentamenti e disaggi

Nuovi voucher, rallentamenti e disaggi

La Spezia - Partenza tutta in salita per gli spezzini, alle prese con i nuovi voucher. Utilizzatori e prestatori che vogliono avvalersi della nuova disciplina delle prestazioni occasionali (Libretto famiglia e contratto di prestazione occasionale) devono scontrarsi con una operatività non completa, nonostante la Circolare Inps sia uscita lunedì 10 luglio. Infatti, ad oggi, numerose sono le anomalie che si riscontrano nella piattaforma informatica dell'Inps, (anomalie, ad esempio, legate al fatto che nella sezione Partita Iva/codice fiscale sembra possibile inserire solo campi numerici), inoltre, discordanze di interpretazione sulla operatività, si rilevano tra gli uffici dell'Inps sede della Spezia e gli interlocutori dei contact center
dell'Inps.

Ad esempio: mentre gli uffici dell'Inps della Spezia, affermano, che il “Pin” non è necessario per i “prestatori”, gli operatori dei contact center affermano invece che è essenziale. Pertanto, “utilizzatori” (coloro che danno lavoro) e “prestatori (coloro che vogliono lavorare) devono oggi, in prima persona, districarsi nella nuova normativa per fare le pratiche, senza l'aiuto degli intermediari abilitati (commercialisti, consulenti del lavoro) in quanto, per questi, è previsto il loro l'ausilio, solo a partire dalla fine di luglio. Inoltre, non è ancora possibile, iniziare a fare i versamenti a mezzo modello F24 Elementi identificativi (ELIDE), con l'indicazione delle causali di pagamento, “CLOC” per il Contratto di prestazione occasionale e “LIFA” per il libretto di Famiglia, in quanto non sono ancora pronti i controlli dei software, che devono riconoscere le nuove causali. Pertanto tutto è fermo, e gli “utilizzatori” stiano all'erta nell'utilizzare i “prestatori” per non incorrere in pesanti sanzioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure